Indycar – Esordio poco felice per Barrichello

Il brasiliano ha concluso 24esimo e 23 esimo le prime due sessioni di libere

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Indycar – Esordio poco felice per Barrichello

Si accendono i motori anche nella IndyCar Series 2012, che prenderà il via sul circuito stradale di St. Petersburg, in Florida. Le prime due sessioni di libere vedono dominare da una parte il team Target Chip Ganassi Racing con Scott Dixon e dall’altra il team Penske Racing con Will Power e Ryan Briscoe. Fari puntati, però, anche sul debutto di Rubens Barrichello nella serie. Un esordio difficile per l’ex pilota di Formula 1 ora al team KV Racing Technology che conclude 24esimo le prime libere e 23esimo le seconde. Risultati che il driver brasiliano spera di riuscire a migliorare. Un problema meccanico gli ha fatto perdere tempo in pista, la poca familiarità con la macchina che con la pista hanno fatto il resto.

“Ho fatto qualche giro in pista ma sto imparando a conoscere il circuito e quando è iniziata la seconda sessione fgli altri avevano già sviluppato le vetture – ha spiegato Barricello -. Sono troppo indietro. Mi attende un duro lavoro”.

“Come ho detto fin dall’inizio, devo tenere i piedi per terra, ho bisogno di trovarmi in pista per imparare tutto – ha proseguito -. Il circuito è bello, ma irregolare e bisogna imparare da soli. Sono ancora indietro e non mi sento a mio agio con la guida della vettura. Mi auguro che domani possiamo essere un po’ più competitivi”, ha concluso Rubinho.

24th marzo, 2012

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini