12 Ore di Sebring – Festa Ferrari, è pole

"Premesse positive per la gara", dichiara Gianmaria Bruni

La Ferrari 458 Italia GT2 numero 51 di AF Corse – guidata in gara da Giancarlo Fisichella, Gianmaria Bruni e Toni Vilander – stacca il tempo più veloce nelle qualifiche della 12 Ore di Sebring, gara di apertura del FIA World Endurance Championship, la massima competizione per vetture GT e prototipo. La 458 degli ultimi campioni dell’Intercontinental Le Mans e della Le Mans Series (Fisichella e Bruni) è imprendibile per tutte le altre vetture della categoria GTE Pro e si piazza davanti a tutti con oltre 3 decimi di vantaggio.

“Sentivo bene la macchina e penso ci siano premesse ottime per la gara – racconta Bruni, autore del tempo di 1’58″427 che ha regalato la pole -. Il livello dei partecipanti è molto alto e di sicuro ci sarà spettacolo in pista”.

L’altra Ferrari 458 Italia schierata da AF Corse nella GTE Pro, la numero 71, partirà dalla quinta posizione. Durante le dodici ore di gara in Florida, si alterneranno al volante Andrea Bertolini, Olivier Beretta e Marco Cioci.

Nella categoria GTE Am, la 458 Italia GT2 #61 di Robert Kauffman, Michael Waltrip e Rui Aguas (in gara con il team AF-Waltrip) scatterà al semaforo verde dalla sesta posizione in griglia.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati