Una Ferrari sul podio della 12 Ore di Bathurst

La Ferrari 458 GT3 ha chiuso sul terzo gradino del podio

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Una Ferrari sul podio della 12 Ore di Bathurst

E’ calato il sipario sulla sesta edizione della 12 Ore di Bathurst, la popolare corsa australiana che si disputa sui saliscendi del tracciato del New South Wales e che rappresenta una sfida impegnativa per team e piloti iscritti all’appuntamento.

Di tutto rispetto è stata infatti la formazione di vetture presenti, con le principali Case del panorama internazionale che si sono date battaglia sui 6.213 metri del circuito di Mount Panorama, che si snoda in senso antiorario tra le colline alla periferia di Bathurst. Al termine della 12 Ore, la vittoria è andata all’Audi R8 del team Phoenix Racing, mentre tra le due Ferrari iscritte, il miglior risultato è stato centrato dal team Clearwater Racing, già campione dell’edizione 2011 del GT3 Asia.

La Ferrari 458 GT3 affidata all’equipaggio composto da Matt Griffin, Weng Su e Craig Baird ha chiuso sul terzo gradino del podio, grazie ad un’attenta strategia che ha permesso di sfruttare al meglio le potenzialità della vettura, nonostante la zavorra di 50 Kg impostale al termine delle qualifiche. E’ stata invece costretta al ritiro, a circa metà della gara, la Ferrari della scuderia Maranello Motorsport a causa di un guasto tecnico sul sensore di rilevazione antiincendio che ha interrotto la corsa al podio del team australiano, distintosi tra i principali protagonisti del fine settimana.

26th febbraio, 2012

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini