Sarah Fisher Hartman Racing si accorda con Honda

Il team dell'ex driver americana potrà partecipare da subito al campionato Inycar

Sarah Fisher Hartman Racing si accorda con Honda

L’accordo con la Honda è dell’ultimo momento ma arriva puntuale per permettere alla Sarah Fisher Hartman Racing di partecipare al campionato Indycar sin dal primo appuntamento.

La Rahal Letterman Lanigan Racing, infatti, ha rinunciato alla sua seconda fornitura di motori, non avendo ancora chiuso un contratto per la seconda vettura e ha, così, permesso al team dell’ex driver statunitense, di superare la situazione di stallo dovuta alle difficoltà da parte della Lotus di fornire lo stesso quantitativo di propulsori di Honda e Chevrolet.

La decisione della Rahal, dettata da un debito di riconoscenza del patron Bobby che ha voluto sdebitarsi nei confronti del team della Fisher che nel 2010 aveva aiutato suo figlio Graham, pone in dubbio la posizione di Luca Filippi. L’italiano, infatti, era in lizza per un posto proprio nel team Rahal, alla guida della seconda vettura ma, ora, alla luce di questi avvenimenti, la sua posizione appare sempre più in bilico.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Primo Piano

IndyCar – Condizioni stabili per Aleshin

Il russo è stato vittima di un pauroso incidente durante le prove a Fontana
E’ ancora in condizioni serie ma stabili Mikhail Aleshin, attualmente ricoverato al Loma Linda Medical Center a seguito dell’incidente avvenuto