Il Mondiale Turismo torna ad accogliere Boardman

Il Mondiale Turismo torna ad accogliere Boardman

Dopo James Thompson, ecco un altro ritorno in WTCC. Stiamo parlando di Tom Boardman che dopo aver corso per due anni nel BTCC, in questo 2012 torna nel Mondiale Turismo alla guida di una Seat Leon 1.6 turbo gestita dalla Special Tuning Racing ma che potrà contare sul supporto di Seat Sport.

Seat Sport quest’anno cercherà di collaborare nel migliore dei modi con i suoi clienti, sia per quanto riguarda le corse turismo che quelle endurance – ha dichiarato il direttore della casa spagnola, Jaime Puig -. Per questo abbiamo omologato per loro un nuovo motore 1.6 turbo basato sui nuovi regolamenti FIA“.

Seat Sport offrirà il proprio supporto anche alla Lukoil Racing, la scuderia del nostro Gabriele Tarquini. ma che potrà contare sul supporto di Seat Sport.

Leggi altri articoli in Touring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il Mondiale Turismo torna ad accogliere Boardman

di 6 febbraio, 2012
Il Mondiale Turismo torna ad accogliere Boardman

Dopo James Thompson, ecco un altro ritorno in WTCC. Stiamo parlando di Tom Boardman che dopo aver corso per due anni nel BTCC, in questo 2012 torna nel Mondiale Turismo alla guida di una Seat Leon 1.6 turbo gestita dalla Special Tuning Racing ma che potrà contare sul supporto di Seat Sport.

Seat Sport quest’anno cercherà di collaborare nel migliore dei modi con i suoi clienti, sia per quanto riguarda le corse turismo che quelle endurance – ha dichiarato il direttore della casa spagnola, Jaime Puig -. Per questo abbiamo omologato per loro un nuovo motore 1.6 turbo basato sui nuovi regolamenti FIA“.

Seat Sport offrirà il proprio supporto anche alla Lukoil Racing, la scuderia del nostro Gabriele Tarquini. ma che potrà contare sul supporto di Seat Sport.

http://motorsport.motorionline.com/2012/02/06/il-mondiale-turismo-torna-ad-accogliere-boardman/