Rally – Trophée Andros ancora al Professor Prost

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Rally – Trophée Andros ancora al Professor Prost

Domenica, Superbesse. Fine della settima speciale del Trophée Andros 2012. Ad uscire a braccia alzate dalla Dacia Lodgy è lui, l’ormai leader incontrastato di questa manifestazione Alain Prost, per la terza volta sul gradino più alto del podio.

L’emozionante gara, che si è svolta sotto luci artificiali e qualche centimetro di neve, stava rischiando di risolversi in maniera meno scontata e alla prima curva quando Jacques Villeneuve nel tentativo di passare all’interno il poleman francese l’ha mandato a muro costringendo i commissari ad interrompere la gara. A questo punto doppia fortuna per il quattro volte iridato F1, la possibilità di ripartire al secondo start, ma soprattutto niente più figlio del grande Gilles, giudicato per direttissima come autore di una manovra scorretta e regredito a fondo griglia; per quanto riguarda gli altri, Dayraut e Stievenart hanno potuto soltanto raccogliere gli ultimi due posti sul podio senza riuscire mai ad insidiare lo scatenato Professore, che all’arrivo è stato però accolto da palle di neve lanciate per protesta dal pubblico. In serata poi altre polemiche. Non è la prima volta che Prost si trova in battaglie fatali al primo giro e non è neanche il primo caso in cui l’avversario viene punito per averlo ostacolato la sua marcia trionfale, vedasi Gp del Giappone di una ventina d’anni fa quando c’era un certo Ayrton Senna.

“Forse non si è reso conto di star correndo il Trophée Andros e non il Trophée Alain Prost”, ha attaccato Villeneuve ai microfoni di RMC. Pronta la replica del fresco vincitore, “Trovo che ci sia una vera mancanza di fair-play e di intelligenza da parte di qualcuno”, ma il secondo in classifica Benjamin Rivière, che non ha per niente gradito il favoratismo degli organizzatori, rilancia, “Credo che sia opinione condivisa che il vincitore del Trophée sia io”.

I battibecchi non hanno comunque rovinato la festa dei Prostgrazie anche al terzo posto di Nicolas nella generale del Trophée Andros Electrique dietro a Tambay e al vincitore Christophe Ferrier.

Finale di SuperBesse

1. Alain Prost (Dacia Lodgy)
2. Jean-Philippe Dayraut (Mini)
3. Evens Stievenart (Dacia Lodgy)
4. Benjamin Riviere (Skoda Fabia)
5. Nicolas Bernardi (Ford Fiesta)

Classifica generale del Trophée Andros
1. Alain Prost (Dacia Lodgy) 823 pts
2. Benjamin Rivière (Skoda Fabia) 818
3. Jean-Philippe Dayraut (Mini) 817
4. Olivier Panis (Skoda Fabia) 784
5. Evens Stievenart (Dacia Lodgy) 764

12. Jacques Villeneuve (CAN/Skoda Fabia) 692

Trophée Andros Electrique

Courses 1,2,4 : Franck Lagorce
Course 3: Christophe Ferrier

Classifica generale

1. Christophe Ferrier 344 pts
2. Adrien Tambay 332
3. Nicolas Prost 302

31st gennaio, 2012

Tag:, , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini