WRC – A Montecarlo è la sesta per l’Extraterrestre

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC – A Montecarlo è la sesta per l’Extraterrestre

L’aveva detto a conclusione della quarta tappa quando ormai aveva in tasca la vittoria con  2’41” di vantaggio su Dani Sordo, “Devo cercare di vincere anche la Powerstage perchè ai fini del mondiale tutti i punti sono importanti” e Sébastien Loeb ancora una volta ha mantenuto la promessa. Tra le strade dello storico Montecarlo, appena tornato di diritto nel Mondiale e come sempre affiancato dall’enfant du pays Daniel Elena, Séb non ha fatto sconti a nessuno e in questo nuovo format di 5 giorni (tra l’altro da lui contestato per l’eccessiva lunghezza) si è dimostrato il più costante, ma soprattutto il più abile a intercettare le gomme giuste da abbinare ad un terreno che ha visto tutte le condizioni possibili tra neve, ghiaccio, bagnato e asciutto. E se i tre punti della speciale conclusiva per i Citroën sono merito di Loeb, due provengono dal nuovo del team Mikko Hirvonen, chiamato a fare da bravo scudiero, ruolo che, nonostante si sia già messo in luce soprattutto venerdì con due scratch su tre, pare ormai relegato a impersonare senza troppe alternative.

Un plauso va certamente a Evgeny Novikov, che quando si mette d’impegno per rimanere in strada, fa sempre vedere belle cose. Per lui e la sua Ford, l’ultimo punto disponibile e il quinto conclusivo.

Per quanto riguarda la lotta tra i grandi della classifica, davvero combattuta la battaglia per il secondo posto tra Dani Sordo e il neo Ford Petter Solberg, decisiva è stata la scelta dei pneumatici durante le varie prove e una piccola sbavatura nella 16esima pièce del novegese, che ha definitivamente consegnato all’iberico la piazza d’onore sul podio.

Emozionante è stato il ritorno del veterano François Delecour che, con l’amico co-pilota Dominique Savignoni, ha dimostrato di non aver nulla da invidiare ai suoi più giovani colleghi chiudendo sesto. Dietro di lui Pierre Camapana, in questa occasione al volante della seconda Mini e l’ex SWRC Ott Tänak, sempre consistente nonostante abbia solo 24 anni.

A chiudere la top ten Martin Prokop e Armindo Araujo.

Qualche parola è giusto spenderla per i due big che si sono persi per strada. Uscito alla fine della quarta speciale Jari-Matti Latvala, fino a quel momento in testa alla classifica. Evidentemente la voglia di stra fare ha colpito un’altra volta. Idem si può dire per Sébastien Ogier che, a differenza del collega finlandese, ha resistito fino alla fine della seconda tappa prima di uscire da una curva troppo veloce e finire ko, in uno, a suo dire, dei peggiori incidenti in carriera. Nessun problema per lui, mentre per il co-equipier Julien Ingrassia una ferita al braccio che non dovrebbe però compromettere la sua presenza in Svezia. “Un dommage” come direbbero i francesi per il campioncino della Skoda Fabia S2000, che nonstante una vettura meno potente delle WRC, è riuscito lo stesso e come sempre a dimostrare tutto il suo talento, mantendosi in pianta stabile tra la quarta e la sesta posizione, fino alla fatale ps 10.

Alla fine cosa dire di questo Monte 2012, tre cose essenziali: bello come al solito, sacrificato per via della carenza di copertura televisiva e rivelatore dei valori in campo, infatti ci sarà anche stato un rimescolamento di squadre e piloti, ma tutto pare essere rimasto come l’avevamo lasciato un paio di mesi fa.

Prossimo appuntamento le nevi svedesi dal 9 al 12 febbraio.

TUTTE LE FOTO DEL RALLY DI MONTECARLO
GALLERIA 1 | GALLERIA 2 | GALLERIA 3 | GALLERIA 4

CLASSIFICA RALLY DI MONTECARLO 2012

1. Sebastien Loeb    Citroen   4.32.39,9
2. Dani Sordo        Mini        +2.45,5
3. Petter Solberg    Ford        +3.14,2
4. Mikko Hirvonen    Citroen     +4.06,8
5. Jevgeni Novikov   Ford        +6.03,4
6. Francois Delecour Ford        +7.47,9
7. Pierre Campana    Mini        +8.31,4
8. Ott Tänak         Ford       +10.34,7
9. Martin Prokop     Ford       +16.10,7
10. Armindo Araujo    Mini       +16.16,6

CLASSIFICA MONDIALE

1. Sebastien Loeb       FRA   28
2. Daniel Sordo         ESP   18
3. Petter Solberg       NOR   15
4. Mikko Hirvonen       FIN   14
5. Jevgeni Novikov      RUS   11
6. Francois Delecour    FRA    8
7. Pierre Campana       FRA    6
8. Ott Tänak            EST    4
9. Martin Prokop        CZE    2
10. Armindo Araujo       POR    1

23rd gennaio, 2012

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini