WRC 2011: settimo titolo per Citroën, analisi di un trionfo

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC 2011: settimo titolo per Citroën, analisi di un trionfo

Con un percorso netto sulla terra e l’asfalto di Catalogna, Sébastien Loeb e Daniel Elena conquistano la 67a vittoria della loro carriera. Regalano con una giornata di anticipo il settimo titolo mondiale al Citroën Total World Rally Team e conquistano la testa del Campionato del Mondo ‘Piloti’. Il titolo sarà assegnato in Galles.

Sébastien Loeb e Daniel Elena, in testa con una trentina di secondi di vantaggio, erano seriamente intenzionati a trasformare la prova nella quinta vittoria della stagione. Dopo aver effettuato la miglior scelta di pneumatici conservavano il vantaggio nella prima tranche, e conquistavano lo scratch nel Coll de la Teixeta (PS15), la speciale valida per la Power Stage.

In quinta posizione, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia iniziavano bene la giornata, segnando per due volte il miglior tempo e conquistando due secondi posti, ma a un passo dal conquistare il quarto posto erano costretti a fermare la loro Citroën DS3 WRC nella penultima speciale per un problema al motore. Per la mancanza di punti in questo rally spagnolo, Sébastien Ogier è matematicamente escluso dalla lotta per il Campionato ‘Piloti’.

A fine gara l’attenzione si spostava sulla famosa Power Stage, premiata con punti bonus. I pneumatici a mescola dura sull’asfalto bagnato evitavano rischi inutili a Sébastien Loeb e Daniel Elena. Si aggiudicavano tuttavia il terzo tempo e un punto supplementare. « Siamo sollevati per questa vittoria. Non è stato facile, abbiamo dovuto lottare fino alla fine» spiegava Sébastien Loeb dopo aver festeggiato la 67a vittoria nella sua 150a prova nel Campionato del Mondo. «Oggi la scelta di pneumatici è stata difficile per il meteo incerto. Non eravamo nelle migliori condizioni per la Power Stage, ma abbiamo conquistato un punto che ci sarà sicuramente utile tra tre settimane!. E’ la nostra settima vittoria in Spagna. Sono contento, perché questo rally mi piace molto. Il pilotaggio su asfalto deve essere molto preciso, come su un circuito. Ma quest’anno la nostra vittoria è stata costruita sulla terra della prima tappa. »

Sébastien Loeb e Daniel Elena si schiereranno alla partenza del Rally di Gran Bretagna con otto punti di vantaggio su Mikko Hirvonen: «Per il momento festeggiamo la settima vittoria di Citroën ! Il titolo Piloti è ancora lontano. Con il suo secondo posto Mikko Hirvonen farà un buon lavoro e sarà competitivo in tutte le speciali del Galles. Dobbiamo assolutamente restare davanti a lui e vincere. Il destino sarà nelle nostre mani. »

In attesa del duello finale tra Sébastien Loeb e Mikko Hirvonen, tutto il Citroën Total World Rally Team assapora il settimo titolo, come Olivier Quesnel, direttore di Citroën Racing. «Questo titolo di Campione del Mondo, il quarto Citroën, ci rende molto orgogliosi. E’ il risultato di un lavoro coerente, di un team sereno e umile. Nei momenti difficili siamo stati un gruppo compatto. Fino a questo momento abbiamo vinto dieci rally su dodici disputati: è un bel risultato. A questo risultato hanno contribuito anche Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, autori di una bellissima stagione, nonostante l’abbandono di questo week end. Verificheremo l’auto in officina per trovare la causa del problema, anche se sappiamo già che non ha niente a che vedere con l’abbandono di Sébastien Loeb in Francia. Per questa stagione avevamo due obiettivi, e uno l’abbiamo raggiunto. »

12th novembre, 2011

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini