WRC 2011: i commenti dei protagonisti del Rally dell’Acropoli

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC 2011: i commenti dei protagonisti del Rally dell’Acropoli

In Grecia, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia conquistano la quinta vittoria mondiale dopo un intenso duello con i compagni di squadra Sébastien Loeb e Daniel Elena. Citroën realizza la 22a doppietta nel Campionato del Mondo Rally: un record assoluto. Grazie al 100° podio in WRC, il duo Loeb / Elena consolida la leadership “Piloti”. Citroën Total World Rally Team aumenta il distacco nella classifica “Costruttori”.

Dopo due lunghe tappe, nell’ultima giornata del rally dell’Acropoli l’atmosfera era “da sprint finale”, con 65 chilometri cronometrati, ma i due passaggi nella Aghii Theodori — una speciale da sempre fondamentale per la corsa — raffreddava gli entusiasmi. Leader della classifica generale con solo 2”2 di distacco e con lo svantaggio di dover partire per primo, Sébastien Loeb sapeva che vincere non sarebbe stato facile. Nel primo passaggio nella Aghii Theodori (PS14), il sette volte Campione del Mondo veniva superato da Sébastien Ogier per un decimo di secondo. Punto nel vivo, nella New Pissia 1 Seb riprendeva il comando… per un secondo!
« In questa situazione, per difendere il risultato devo rischiare. Ho attaccato ancora di più rispetto alle prime due giornate », dichiarava all’assistenza di metà tappa. « Comunque è andato tutto bene e siamo riusciti a limitare i danni, ma per sapere se riusciremo a vincere, bisogna aspettare di vedere quanto peso avrà fare da apripista al secondo passaggio. »

«Seb ha guidato bene e non siamo riusciti a recuperare molto distacco. Pensavo che partire per primo avrebbe inciso maggiormente stamattina. Forse non ho attaccato abbastanza. Dovrò andare più veloce e rischiare di più nel secondo passaggio », aggiungeva Sébastien Ogier.

Sébastien Loeb diceva di aver guidato “in modo perfetto” nella Aghii Theodori 2, ma Sébastien Ogier riusciva a staccare il compagno di squadra di 6”2, riconquistando la leadership, per poi mettere definitivamente al sicuro il risultato nella New Pissia 2, portando il vantaggio a più di dieci secondi. La Power Stage di solo quattro chilometri non cambiava il risultato. Sébastien Ogier si aggiudicava lo scratch a soli 9 millesimi da Sébastien Loeb! I piloti Citroën conquistavano quindi rispettivamente altri 3 e 2 punti.

La seconda vittoria stagionale per Sébastien Ogier: « Un risultato perfetto, premiato con 28 punti che ci saranno molto utili per il campionato! Voglio ringraziare il team per due motivi: per prima cosa, per aver dato a me e a Seb le stesse possibilità di vincere. Sono fiero di aver ripagato la fiducia con una vittoria. Poi per l’affidabilità della DS3 WRC, che non ha avuto alcun problema in tre giorni di corse a ritmi sostenuti. »

Nonostante sia stato frustrante fare da apripista per due giornate, anche il bilancio di Sébastien Loeb è positivo: « Prima della partenza, non pensavo assolutamente che avrei potuto vincere. Nonostante questo, ho dato il massimo, ma le circostanze mi hanno impedito di battermi ad armi pari. Comunque penso di essere stato il più veloce e i 20 punti guadagnati mi permettono di aumentare il distacco da Mikko Hirvonen.»

« Questa doppietta è un risultato eccezionale per Citroën, soprattutto perché è stata realizzata su uno dei circuiti preferiti dai nostri avversari », commenta Olivier Quesnel, Direttore di Citroën Racing. « Sono felice per i nostri due piloti, che hanno ottenuto punti importanti per il Campionato del Mondo. Con sei vittorie in sette rally, possiamo essere soddisfatti della prima parte della stagione. »

24th giugno, 2011

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini