F3 Italia: Marciello conquista la sua prima vittoria

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F3 Italia: Marciello conquista la sua prima vittoria

Splendida vittoria in Gara 2 a Misano Adriatico per il giovane talento della Ferrari Driver Academy, Raffaele Marciello che oggi ha conquistato il suo primo successo nella serie.

L’alfiere del Team Prema, grazie ad una partenza perfetta, è riuscito a portarsi in prima posizione mantenendo la testa della gara fino alla bandiera a scacchi, senza cedere ai continui attacchi del secondo classificato Eddie Cheever (Lucidi Motors ) che ha chiuso alle sue spalle con un distacco di soli otto decimi. Giornata difficile invece per l’altro allievo della Ferrari Driver Academy, Brandon Maisano che, dopo essere partito nono, ha chiuso la gara ottavo, senza riuscire ad eguagliare il risultato registrato nel primo round stagionale di Franciacorta. Soddisfazione per la vittoria di Marciello nelle parole del responsabile del programma FDA, Luca Baldisserri, che, al termine della prova, ha così commentato: “Con la vittoria di Raffaele, la Ferrari Driver Academy è riuscita a ribaltare un weekend che già dalle qualifiche era iniziato male. Raffaele ha guidato con intelligenza, gestendo gli attacchi di Cheever e conservando le gomme fino a fine gara. Ha conquistato una vittoria molto importante per la sua crescita professionale ed è stato inoltre il più giovane pilota ad ottenere un successo nel Campionato Formula 3. Peccato solo per la prova di Brandon, condizionata dal nono posto ottenuto nelle qualifiche”.

L’appuntamento con i protagonisti del Campionato Formula 3 Italia è in programma a Imola nel fine settimana del 17 luglio.

6th giugno, 2011

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini