Ecco il calendario WRC 2012

Ecco il calendario WRC 2012

 E’ stato annunciato oggi il calendario 2012 del WRC dopo un intenso periodo di consultazioni tra il promoter North One Sport, gli organizzatori dei singoli eventi, i team e la FIA.

I nuovi appuntamenti saranno votati alla flessibilità e all’innovazione a partire dalla creazione di un rally su lunga distanza in Argentina e uno multi-territoriale come quello di Svezia-Norvegia; oltre a ciò è prevista l’aggiunta di una tappa ad Abu Dhabi per avvicinare ulteriormente allo sport motoristico il Medio Oriente già presente in F1 e motomondiale.

Simon Long, capo della North One Sport ha così commentato le scelte fatte, “La competizione tra i vari Paesi è stata molto intensa e tutti hanno avanzato proposte di grande qualità. Siamo convinti che gli eventi selezionati potranno offrire la varietà, le difficoltà, l’importanza e le caratteristiche necessarie per il Mondiale Rally”.

Nei prossimi mesi verranno anche comunicati i cambiamenti relativi alla diffusione televisiva volti ad aumentare il numero di spettatori, attualmente oltre 600 milioni e all’accessibilità per i fan delle diverse location.

TAPPE DEL MONDIALE :

Abu Dhabi*
Argentina
Finlandia
Francia
Gran Bretagna*
Germania
Grecia
Messico
Nuova Zelanda
Portogallo
Spagna
Svezia – Norvegia

* In attesa di conferma e approvazione.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ecco il calendario WRC 2012

di 14 aprile, 2011
Ecco il calendario WRC 2012

 E’ stato annunciato oggi il calendario 2012 del WRC dopo un intenso periodo di consultazioni tra il promoter North One Sport, gli organizzatori dei singoli eventi, i team e la FIA.

I nuovi appuntamenti saranno votati alla flessibilità e all’innovazione a partire dalla creazione di un rally su lunga distanza in Argentina e uno multi-territoriale come quello di Svezia-Norvegia; oltre a ciò è prevista l’aggiunta di una tappa ad Abu Dhabi per avvicinare ulteriormente allo sport motoristico il Medio Oriente già presente in F1 e motomondiale.

Simon Long, capo della North One Sport ha così commentato le scelte fatte, “La competizione tra i vari Paesi è stata molto intensa e tutti hanno avanzato proposte di grande qualità. Siamo convinti che gli eventi selezionati potranno offrire la varietà, le difficoltà, l’importanza e le caratteristiche necessarie per il Mondiale Rally”.

Nei prossimi mesi verranno anche comunicati i cambiamenti relativi alla diffusione televisiva volti ad aumentare il numero di spettatori, attualmente oltre 600 milioni e all’accessibilità per i fan delle diverse location.

TAPPE DEL MONDIALE :

Abu Dhabi*
Argentina
Finlandia
Francia
Gran Bretagna*
Germania
Grecia
Messico
Nuova Zelanda
Portogallo
Spagna
Svezia – Norvegia

* In attesa di conferma e approvazione.

http://motorsport.motorionline.com/2011/04/14/ecco-il-calendario-wrc-2012/