Tuscan Rewind 2011: deciso il percorso della seconda edizione del rally storico

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Tuscan Rewind 2011: deciso il percorso della seconda edizione del rally storico

Ci sono nomi di grande risonanza, che verranno svelati tra qualche settimana, tra le iscrizioni che continuano ad affluire per la seconda edizione di Tuscan Rewind, che dal 20 al 22 maggio prossimi, porterà le auto storiche più belle sulle speciali sterrate che il Mondiale Rally degli anni d’oro ha fissato in modo indelebile nella memoria degli appassionati.

E’ stato invece definito nei minimi dettagli il percorso di gara di Tuscan Rewind 2011. In linea di massima, in attesa della pubblicazione di cartina e tabella distanze e tempi, il tracciato avrà la suggestiva Montalcino come cuore dell’evento, con lo splendido centro storico della cittadina senese che accoglierà partenza, arrivo e vari eventi di Tuscan Rewind. Il rally coinvolgerà quest’anno anche affascinanti città dalla storia importante come Montepulciano e Pienza, mentre il riordino della seconda tappa, domenica 22 maggio, avrà luogo a Buonconvento, nella stessa, suggestiva piazza della Fortezza che ha ospitato, a suo tempo, la carovana del Mondiale Rally.

Ma la vera “chicca” di quest’anno è l’inserimento nel percorso della mitica prova speciale di Monticchiello, un nome che evoca, nei “palati fini” da rally, ricordi agonistici, un percorso ed una scenografia inimitabili.
I numeri del percorso 2010 di Tuscan Rewind raccontano di un totale di 76 km di prove speciali nei due giorni di gara, con sette impegni crono sabato 21 maggio (due prove da ripetere due volte e una tre volte) e quattro il giorno successivo (due speciali da percorrere due volte).

Vito Piarulli e la sua Motorproject hanno posto sempre grande attenzione a creare situazioni, come succede anche a Rallylegend, evento di caratura mondiale, di contenuto e valore particolare, associando all’aspetto storico e agonistico, la sottolineature di particolari e sentire ricorrenze.
A Tuscan Rewind 2011 verranno ricordati concretamente, con una serata dedicata, i venticinque anni dalla tragica scomparsa degli indimenticabili Henri Toivonen e Sergio Cresto, che proprio sulla speciali del senese hanno costruito parte del loro mito inossidabile.

Ma venticinque anni fa, in conseguenza anche dell’incidente in cui perirono i due campioni, terminava bruscamente l’epopea delle Gruppo B e per l’ultima volta sono transitate sulle starde che oggi ripercorre Tuscan Rewind. E anche questi anniversari saranno oggetto di iniziative particolari. Tutte con l’appoggio di Fams Federazione Automotoristica Sammarinese e Montalcino Motor Sport, della Amministrazione Comunale di Montalcino e la collaborazione del due volte campione del mondo rally Miki Biasion. E alla convinta e confermatissima partnership di Castello Banfi, si associano nuovi, prestigiosi sponsors che hanno abbracciato, con entusiasmo, il progetto Tuscan Rewind. E’ il caso di Caparzo, uno dei produttori più importanti del famosi vini Brunello di Montalcino, proprio come Banfi, e Mastrojanni, azienda vitivinicola anch’essa produttrice di Brunello di alta qualità, facente parte del gruppo Illy.

8th aprile, 2011

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini