Doppietta Ferrari nella prima prova dell’Endurance Champions Cup 2011

Doppietta Ferrari nella prima prova dell’Endurance Champions Cup 2011

L’Autodromo Nazionale di Monza ha ospitato, nel fine settimana appena concluso, la 4 Ore di Monza, prima delle quattro prove in calendario dell’edizione 2011 dell’Endurance Champions Cup, che quest’anno ha visto la partecipazione di oltre venti vetture.

La gara di durata, disputata per la prima volta nel 1965, è stata dominata dal team AF Corse capace di piazzare le sue due vetture ai primi posti della classifica assoluta. Ad aggiudicarsi la gara è stato, infatti, il duo composto da Marco Cioci e Piergiuseppe Perazzini sulla F430 GT2 preparata per la categoria LM GTE, che ha preceduto di un giro la seconda Ferrari schierata dal team piacentino ed affidata alla conduzione di Rui Aguas e Robert Kauffmann, quest’ultimo autore del miglior tempo (1.50.763). A completare il podio, seppur staccati di quattro tornate, Andrea Mamè e Mirco Zanardini sulla Lamborghini Gallardo della Mik Corse.

In una prova ad eliminazione che nel corso delle quattro ore ha visto il ritiro della maggior parte dei protagonisti, la doppietta della F430GT2 arriva come ulteriore conferma del successo di una vettura che si è imposta tra le più vittoriose nella storia delle competizioni Granturismo.

Il prossimo appuntamento con l’Endurance Champions Cup è la 500 Miglia in programma presso l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola nel fine settimana del 15 maggio.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati