WRC 2011: la squadra Citroën commenta il recente Rally di Svezia

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC 2011: la squadra Citroën commenta il recente Rally di Svezia

Citroën DS3, con Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, conclude al quarto posto il Rally di Svezia, prima prova nel WRC. I compagni di squadra Sébastien Loeb e Daniel Elena si piazzano al sesto posto. Le DS3 WRC del Citroën Total World Rally Team registrano una doppietta anche nella ‘Power Stage’, ultima speciale del rally, e si aggiudicano punti supplementari.

Una delle principali difficoltà del rally sono i cambiamenti repentini del fondo stradale, che possono influire notevolmente sulle prestazioni dei concorrenti. Venerdì la neve caduta subito prima della partenza ha penalizzato i primi apripista. Oggi l’assenza di vento lasciava della polvere di neve in sospensione, riducendo la visibilità dei piloti.

«Era impressionante», racconta Julien Ingrassia. «Davanti al cofano avevamo un velo bianco. Le particelle di neve non ricadevano, per la mancanza di vento. »

«Per avere un po’ di visibilità in alcuni tratti rapidi dovevamo togliere il piede dall’acceleratore», ribadisce Sébastien Ogier. «Ho preferito non correre rischi. Con il terreno coperto da uno spesso strato di ghiaccio duro Mikko (Hirvonen) si trovava nelle sue condizioni ottimali. Dietro la traiettoria era leggermente compromessa dalla neve riportata dalle corde. »

Sul podio provvisorio all’arrivo di Torntorp 2 (PS20), Sébastien Ogier cedeva secondi nella Rämmen 2 (PS21): «La vettura dietro andava dove voleva. Abbiamo toccato un muro di neve e ostruito il filtro dell’aria. A fine speciale non avevo più tutta la potenza del motore.»

Con il miglior tempo nella Power Stage, Sébastien Ogier concludeva il rally al quadro posto e segnava tre punti supplementari con la sua ultima performance: «Per essere la seconda partecipazione al Rally di Svezia il risultato è incoraggiante. Questa esperienza ci lascia parecchi elementi positivi. Nonostante le difficoltà abbiamo dimostrato che la Citroën DS3 WRC è performante. Adesso sono impaziente di guidare su terra, dove l’auto promette di essere più efficace! »

Al sesto posto, Sébastien Loeb terminava il rally senza pressioni: « Non avevo niente da guadagnare e bisognava solo raggiungere l’arrivo. Anche se il risultato non è all’altezza delle nostre aspettative dovevamo guadagnare i primi punti, e la Power Stage ne ha aggiunti due come bonus. Questo sesto posto ci potrebbe assicurare una posizione più favorevole nel Rally del Messico! »

All’arrivo anche del primo rally della stagione Petter Solberg e Kimi Räikkönen, in gara con delle Citroën DS3 WRC preparate da Citroën Racing Technologies. Il Norvegese concludeva al quinto posto, Kimi Räikkönen rientrava a Karlstad in ottava posizione, al termine di una prestazione incoraggiante per il futuro della stagione.

«Per la loro prima gara le Citroën DS3 WRC si sono mostrate affidabili e competitive per tutto il week-end», concludeva Olivier Quesnel, Direttore di Citroën Racing. «Già alla partenza sapevamo di non essere i favoriti su un percorso così specifico. Per avere un’idea precisa del loro potenziale aspettiamo le prime prove su terra…»

Le Citroën DS3 WRC abbandonano i pneumatici chiodati e partono per il Messico. La prossima prova, che si disputerà su terra e in quota, è in programma dal 3 al 6 marzo 2011.

17th febbraio, 2011

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini