Dakar 2011: Volkswagen Touareg all’assalto della vittoria finale in Sudamerica

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Dakar 2011: Volkswagen Touareg all’assalto della vittoria finale in Sudamerica

Percorsi estremi nel deserto, salite mozzafiato sulle Ande, sterrati; il Rally Dakar si conferma la gara a tappe più lunga e impegnativa nel panorama delle competizioni motoristiche. Una sfida che la Volkswagen affronterà ancora una volta con grande determinazione e con l’intento di ottenere la terza vittoria consecutiva. Alla conquista della tripletta è finalizzata l’accurata preparazione delle nuove vetture Race Touareg 3 e il training dei quattro equipaggi composti da otto piloti molto esperti. Dal 1 al 16 gennaio 2011, nella terza edizione della Dakar sudamericana che attraversa Argentina e Cile, ci sarà quindi la possibilità di vedere ancora una volta l’affermazione dell’alimentazione TDI: la Volkswagen è infatti l’unico Costruttore ad aver conquistato i vertici della classifica del Rally Dakar con auto a gasolio. Ma per arrivare alla vittoria finale, oltre a sconfiggere i rivali, il team Volkswagen dovrà superare le durissime prove speciali, il che significa mettere insieme una lunga serie di piccole vittorie.

“Il fatto che i due precedenti trionfi alla Dakar rappresentino i maggiori riconoscimenti ottenuti dalla Volkswagen nel motorsport, non significa che l’obiettivo sia più semplice da raggiungere” afferma Kris Nissen, Responsabile della Volkswagen Motorsport. “Per questo motivo non abbiamo dormito sugli allori, ma abbiamo lavorato per ottimizzare la Race Touareg sulla base dei dati già in nostro possesso. Meccanici, ingegneri, copiloti e piloti hanno messo a punto numerosi dettagli per prepararsi al meglio alla gara. Sarà sicuramente un’impresa difficile, ma confidiamo molto in un risultato positivo nel Rally Dakar 2011”.

Per il Dakar Rally 2011, la Volkswagen si affida alla Race Touareg di terza generazione. I quattro prototipi da 310 CV saranno guidati, tra l’Atlantico e il Pacifico e ritorno, da team molto esperti e collaudati. Carlos Sainz/Lucas Cruz (Spagna/Spagna) difenderanno il titolo conquistato quest’anno. I vincitori dell’edizione 2009, Giniel de Villiers/Dirk von Zitzewitz (Sudafrica/Germania), vanno considerati altrettanto competitivi, come d’altronde Nasser Al-Attiyah/Timo Gottschalk (Qatar/Germania), che sono arrivati secondi nel 2010 e Mark Miller/Ralph Pitchford (Stati Uniti/Sudafrica), secondi invece nel 2009.

Il Rally Dakar si svolge nel cuore della regione più arida della Terra: il deserto di Atacama. Per l’edizione 2011 è stato deciso che 6 delle 14 prove speciali si svolgeranno in queste regioni inospitali per antonomasia. Le sfide quotidiane alterneranno percorsi su alte dune sabbiose, a tratti sterrati sotto il sole cocente, con due attraversamenti delle Ande a un’altezza di oltre 4.700 metri sul livello del mare.

16th dicembre, 2010

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini