Ferrari: Primi passi della 458 GTC a Fiorano

Ferrari: Primi passi della 458 GTC a Fiorano

A pochi giorni dal debutto ufficiale della 458 Challenge presentata al Motor Show di Bologna il 2 dicembre scorso, Ferrari ha concluso ieri una due giorni di collaudi sul circuito di Fiorano con la 458 GTC, l’ultimo gioiello della Casa di Maranello destinato a misurarsi nelle più importanti competizioni Gran Turismo a livello internazionale.

Lo sviluppo della vettura in pista è stato affidato a Jaime Melo, il pilota brasiliano che quest’anno ha disputato l’American Le Mans Series con il team Risi Competizione e, in equipaggio con Gianmaria Bruni e Toni Vilander sulla F430 GT2 schierata dal team AF Corse, ha consegnato alla casa del Cavallino Rampante il titolo Costruttori nell’Intercontinental Le Mans Cup 2010.

Antonello Coletta, responsabile del Dipartimento Ferrari Corse Clienti, ha commentato i primi passi della 458 GTC: “Siamo soddisfatti delle impressioni che tecnici e piloti hanno espresso sulla vettura”- Lo sviluppo è appena iniziato e questo è il terzo test che la vettura sostiene a Fiorano:“Grazie al meteo favorevole di queste ultime due giornate è stato possibile raccogliere maggiori dati rispetto alle precedenti sessioni, svolte in condizioni di neve e pioggia”.

I prossimi programmi?: “Proseguiremo con i lavori di sviluppo nei mesi invernali che culmineranno con il debutto della vettura nelle 12 Ore di Sebring, celebre gara di durata e prima prova stagionale dell’American Le Mans Series”.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati