Trofeo Andros: Alain Prost vince a Val Thorens ed è leader della classifica

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Trofeo Andros: Alain Prost vince a Val Thorens ed è leader della classifica

A Val Thorens, dove lo scorso anno Alain Prost aveva regalato a Dacia la sua prima vittoria nel Trofeo Andros, il quadruplice Campione del mondo di F1, due volte vincitore del Trofeo Andros, ripete l’exploit. Trionfando nelle manche di qualificazione e poi in finale, Alain Prost si impone con Dacia Duster “Ice” per la prima volta nella stagione, assumendo il comando della classifica generale.

Dopo il terzo posto ottenuto la vigilia e con il livello di performance raggiunto, la vittoria era chiaramente l’obiettivo numero uno di questa seconda giornata della stagione del Trofeo Andros. Il warm-up permetteva ad Alain Prost di validare alcuni adattamenti su Dacia Duster “Ice”, in particolare a livello delle sospensioni.

La prima manche di qualificazione diventava una vera e propria lezione. Ultimo a lanciarsi in pista, Alain Prost traeva la quintessenza dalla sua auto, inanellando ritmicamente i giri. 46’’810, 46’’610, 46’’681 e poi 47’’071, Dacia Duster si piazzava al primo posto con 3’07’’172. «Non ero ancora completamente a mio agio», ammetteva Alain Prost. «Il comportamento di Dacia Duster è perfetto: abbiamo modificato alcuni elementi ed il risultato è stato efficace. Ora posso affrontare la seconda manche di qualificazione con uno spirito completamente diverso rispetto a ieri sera, quando non potevo permettermi di sbagliare».

La seconda manche di qualificazione si svolgeva altrettanto bene. Alain Prost adottava di nuovo un ritmo sostenuto, adattando le sue traiettorie in funzione dell’evoluzione della pista. Secondo in questa manche, il quadruplice campione del mondo poteva gustarsi il risultato, con la certezza che nessuno era in grado di ripetere la sua performance mattutina. «Primo nella prima manche, secondo nella seconda, avendo registrato il miglior tempo per le due manche cumulate: è un buon risultato. Ho gestito i miei pneumatici durante la seconda manche, per essere efficace in finale».

Con l’80% dei punti già distribuiti, bisognava ancora resistere in finale. Partito in pole position, Alain Prost conduceva il plotone per otto giri, senza sentirsi mai minacciato. Poteva così andare a cogliere la prima vittoria della stagione per il Team Dacia. È la 31a vittoria di Alain Prost al Trofeo Andros. «Bisognava vincerne almeno una su due questo week-end, e ci siamo riusciti», concludeva Alain Prost. «Come l’anno scorso, ci assicuriamo la seconda corsa del week-end. Il livello di quest’anno è eccezionale: è il Trofeo Andros di livello più elevato da quando sono presente in questa disciplina.

Con la zavorra e i tempi di distacco particolarmente ridotti, credo che sarà molto difficile vincere due corse in uno stesso week-end. Il comportamento di Dacia Duster è ottimo e ritengo che saremo efficaci su tutte le piste, anche quando saranno in condizioni peggiori rispetto a questo week-end. Per vincere il Trofeo Andros quest’anno, bisognerà innanzitutto essere regolari, perché affrontiamo una decina di piloti che possono vincere ed alcuni tenteranno magari il tutto per tutto in certe corse. Quindi, dovremo non commettere errori, gestire i risultati e poi avremo bisogno anche di un pizzico di fortuna…».

Il Team Dacia si avvia ora verso il Pas de la Case, nel Principato di Andorra, dove è previsto il secondo appuntamento della stagione, il prossimo week-end.

Classifica Val Thorens 2: 1. Alain Prost (Dacia Duster) – 2. Jean-Philippe Dayraut (BMW Serie 1) – 3. Evens Stievenard (Toyota Auris) – 4. Jean-Baptiste Dubourg (New Renault Clio) – 5. Olivier Pernaut (BMW Serie 1) – 6. Franck Lagorce (Skoda Fabia) – 7. Romain Grosjean (New Renault Clio) – 8. Bertrand Balas (Toyota Auris) – 9. Andrea Dubourg (New Renault Clio) – 10. Hervé Knapick (BMW Serie 1)

Classifica generale Trofeo Andros: 1. Prost 154 punti – 2. Dayraut 150 p. – 3. Balas 146 p. – 4. Stievenard 144 p. – 5. Dubourg 142 p. – 6. Panis 136 p. – 7. Grosjean 135 p. – 8. Pernaut 134 p. – 9. Knapick 128 p. – 10. Villeneuve 119 p.

7th dicembre, 2010

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini