DMT 2012: BMW ufficializza il suo ritorno alle gare con la M3

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
DMT 2012: BMW ufficializza il suo ritorno alle gare con la M3

Il ritorno della BMW al DTM, a partire dal 2012, è ormai ufficiale: la notizia è stata confermata dall’azienda durante il weekend di gara DTM all’Hockenheimring. Nell’aprile di quest’anno, la BMW aveva annunciato la sua intenzione di ritornare alle gare del DTM a partire dal 2012, dopo la sua uscita dalla serie nel 1994. Il Consiglio di Amministrazione di BMW AG ritiene ormai soddisfatte le condizioni necessarie per un ritorno alla popolare serie di auto turismo.

Negli ultimi mesi BMW ha lavorato con i vertici dell’organizzazione della serie DTM, l’ITR e.V., e con altri costruttori rappresentati nel DTM per risolvere questioni relative ai futuri regolamenti tecnici e, a lungo termine, sulla internazionalizzazione del campionato. L’esito positivo di queste discussioni fa sì che la BMW Motorsport sia ora in grado di programmare il suo ritorno in DTM.

Il Dr. Klaus Draeger, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG responsabile dello sviluppo, commenta così: “Il ritorno di BMW al DTM è una parte fondamentale della ristrutturazione delle nostre attività sportive. Incrementando il suo impegno nelle gare di auto di serie, BMW torna alle sue radici. La pista è il luogo perfetto per dimostrare le eccezionali caratteristiche sportive dei nostri veicoli rispetto ai concorrenti, il tutto in un’ambientazione altamente competitiva, e il DTM rappresenta il palcoscenico ideale per farlo.

Secondo il Direttore di BMW Motorsport, Mario Theissen: “L’intero team di BMW Motorsport sta affrontando questo entusiasmante progetto con un impegno assoluto: abbiamo cominciato a fare i preparativi tecnici dopo la nostra dichiarazione di intenti ad aprile e abbiamo stabilito i parametri per il concetto di un veicolo dalle elevate prestazioni da utilizzare nel DTM. La decisione positiva del Consiglio di Amministrazione di BMW significa che possiamo ora dare un nuovo impulso al progetto e avviarne lo sviluppo”.

Hans Werner Aufrecht, 1° Presidente del Consiglio dell’ITR e.V. (detentore dei diritti commerciali e promotore del DTM), aggiunge: “Siamo lieti della decisione di BMW di partecipare al DTM a partire dal 2012. Ciò rappresenta un’ulteriore pietra miliare sulla strada verso il futuro della nostra popolare serie di gare e dimostra che i nostri sforzi degli ultimi anni hanno pagato. Abbiamo gettato le fondamenta per questo passo in collaborazione con il DMSB e con gli attuali costruttori DTM, cioè Audi e Mercedes-Benz. Quindi vorrei ringraziare di cuore tutte le parti coinvolte. Personalmente, non vedo l’ora di vedere di nuovo i tre marchi premium – Audi, BMW e Mercedes Benz – sfidarsi in pista. I nostri fan lo aspettano da lungo tempo”.

L’intenzione è di utilizzare la BMW M3 come veicolo DTM base. Questa è un’auto che in passato ha colto eccezionali successi nelle gare di auto turismo e sportive. Eric van de Poele (BE) e Roberto Ravaglia (IT) festeggiarono due titoli DTM con la versione da corsa della BMW più sportiva già nel 1987 e nel 1989, mentre, prima di allora, Volker Strycek (DE) vinse la prima edizione del DTM nel 1984 con la BMW 635 CSi. Questa stagione, l’attuale BMW M3 GT2 ha stupito nel mondo delle gare di durata internazionali, vincendo la 24 Ore del Nürburgring (DE).

25th ottobre, 2010

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini