Yamaha R Series Cup: Russo, Avanzi e Paoloni testa a testa a Misano

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Yamaha R Series Cup: Russo, Avanzi e Paoloni testa a testa a Misano

Tenetevi forte, torna in pista il grande show della Yamaha R Series Cup 2010. Misano, il prossimo 19 settembre, ospita la quinta prova del campionato monomarca più competitivo del mondo, promosso e organizzato da Yamaha Motor Italia. La sfida è più esaltante che mai: nella R6 Metzeler Cup ci sono tre piloti (Riccardo Russo, Giampaolo Avanzi e Andrea Paoloni) racchiusi nel brevissimo spazio di dieci punti. Maurizio Prattichizzo e Ugo Laudati invece si giocheranno il successo nella R1 Leovince Cup. Quasi sicuramente bisognerà aspettare il gran finale del 17 ottobre al Mugello per conoscere i nomi dei nuovi campioni.

CHE TERZETTO! – Il vertice della R6 Metzeler Cup è la fotografia perfetta della filosofia del campionato. Il leader è Riccardo Russo (concessionaria Viscardo Motor), 17enne alla prima stagione ad alto livello. Insegue Giampietro Avanzi (Bottega della Moto), 44 anni, da Bagnolo Mella (Brescia). Il terzo incomodo è Andrea Paoloni (Imperiale Moto), reatino di 25 anni. La grande promessa, il veterano e il nipote d’arte: il terzetto rappresenta in modo esemplare il campionato rivelatosi ideale per la scoperta e valorizzazione dei campioni del domani, ma anche per il divertimento di piloti ormai esperti desiderosi di continuare a misurarsi in un contesto altamente competitivo.

SUL FILO DEL RASOIO – A due round dalla fine (402 punti in palio) il campionato riparte da capo: Russo guida con 569 punti, nove in più di Avanzi e dieci su Paoloni. Più staccati Mitja Emili (-125 punti dal vertice) e Gabriele Poma (-154 punti): con tre avversari davanti le possibilità di recupero sono abbastanza ridotte. Anche se nella R6 Metzeler Cup non si può mai dire…

RUSSO FAVORITO – Il calendario, la freschezza atletica ed il talento favoriscono Riccardo Russo che a Misano ha già sbancato nel round di luglio distruggendo tutti i precedenti riferimenti cronometrici della R6 Metzeler Cup. Suo il nuovo primato sul giro in 1’42”606 (tempo da far invidia alle Stock…) e il record sulla distanza (12 giri) in 20’43”323. Nell’occasione il talentuoso campano vinse con quasi sei secondi di vantaggio su Avanzi mentre Paoloni, partito male, terminò la rimonta in sesta posizione. Russo è andato fortissimo (secondo posto) anche al Mugello, il tracciato che ospiterà il gran finale. Baby Riccardo negli stessi week end sarà impegnato anche nel tricolore Stock 600 under 25, dove occupa il quinto posto.

CLASSIFICHE SPECIALI – Riccardo Russo comanda anche la classifica degli under 18 Ohlins Cup mentre Gianpietro Avanzi è leader della over 35 Braking Cup. La under 21 Rapid Bike Cup ha scoperto un’altra grande promessa: Manuel Grandi (MotoShop), 18enne bolognese al primo anno nella R6 Metzeler Cup e scoperta della Yamaha R125 Cup, la formula d’accesso varata nel 2009 da Yamaha Motor Italia.

15th settembre, 2010

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini