MX1: Tony Cairoli è campione del mondo per la quarta volta

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MX1: Tony Cairoli è campione del mondo per la quarta volta

Il Gran Premio del Brasile ha consegnato la vittoria del titolo mondiale a Tony Cairoli e KTM in una calda giornata a Campo Grande. Cairoli si è aggiudicato il GP del Brasile dopo aver diviso con David Philippaerts nel weekend vittorie e secondi posti, terminando ad ex aequo a livello punti. Max Nagl ha completato il podio mentre Clement Desalle ha avuto un problema meccanico quando stava per vincere la seconda manche.

La storia si ripete. Nel GP del Brasile di quest’ultimo weekend il pilota siciliano Tony Cairoli in sella alla sua Ktm ha conquistato il quarto titolo mondiale, ripetendosi stavolta nella massima cilindrata MX1. Cairoli è attualmente il pilota italiano di maggior successo nel Mondiale Motocross FIM.

“Non mi aspettavo di vincere qui, ma è sempre bello essere campione del mondo prima della fine del torneo” ha detto il 24enne siciliano. “Ho cercato di non correre rischi ma ho avuto anche un po’ di fortuna che Desalle si è fermato. Di sicuro io sono contento della nuova moto. Non ho mai dovuto fermarmi per problemi tecnici e questo è molto importante se si vuole essere costanti. Io amo questa moto e tutta la squadra, mi hanno aiutato molto!”

Va ricordato che nel 2010 Cairoli e tutta la squadra di De Carli sono passati a KTM, portando al debutto la rivoluzionaria KTM 350 SX-F. Cairoli ha sfruttato al massimo l’agilità della moto per guidare il mezzo al suo primo successo avvenuto a Mantova lo scorso 11 aprile, dove ha strappato la tabella rossa al compagno di squadra Nagl.

Il risultato è stato seguito dalla vittoria a Valkenswaard, con Cairoli che ha dominato entrambe le manche. Il fortissimo pilota siciliano ha continuato a costruire il suo vantaggio andando a podio e vincendo su tutti i tipi di terreni, fatta eccezione di Bellpuig e Teutschenthal, senza mai perdere la tabella rossa fino a trasformarla in un titolo in quest’ultimo Gran Premio del Brasile. L’evento aveva una probabilità molto bassa per Cairoli di conquistare il titolo, ma un guasto tecnico del secondo classificato Desalle nel finale ha concesso a Cairoli la vittoria del suo settimo Gran Premio e il quarto titolo mondiale con due gare di anticipo sulla fine del Campionato Mondiale FIM Motocross.

Naturalmente la festa per il nuovo titolo con i fans di Cairoli è rimandata al GP d’Italia a Fermo, il prossimo 12 settembre.

24th agosto, 2010

Tag:, , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini