Nürburgring: Bmw M3 GT2 si aggiudica la 24 Ore. L’Audi R8 LMS prima tra le GT3

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Nürburgring: Bmw M3 GT2 si aggiudica la 24 Ore. L’Audi R8 LMS prima tra le GT3

Dominio tedesco nell’edizione di quest’anno della storica 24 Ore del Nürburgring. La Bmw M3 GT2 guidata da Müller, Farfus, Alzen e Lamy si è infatti classificata prima nella graduatoria assoluta, completando 154 giri in 24 ore nette più 18,168 secondi. In seconda posizione troviamo la Ferrari F 430 GTC con un ritardo di quasi 4 minuti, mentre a un giro si è classificata l’Audi R8 LMS, che però si aggiudica la vittoria nella classe GT3. «Questo è un grandissimo ritorno per noi alla 14 Ore del Nürburgring-Nordschleife – ha dichiarato Mario Theissen, direttore di Bmw Motorsport – Non sono mai stato emozionato come oggi. La vittoria è stata in dubbio fino all’ultimo giro, in quanto l’auto del team Bmw ha avuto una serie di problemi al cambio nel finale, che ne ha minato le prestazioni.

«Durante l’ultima fase abbiamo perso la quarta marcia – ha spiegato Jörg Müller, pilota dell’auto vincente – Il problema è andando via via peggiorando. La nostra priorità era diventata stare attenti e mantenere l’auto in gara. Alla fine tutto ha funzionato alla perfezione.» La vittoria del team Bmw ha interrotto l’egemonia della Porsche nella 24 Ore, che durava dal 2006. Solamente sesta la prima auto della casa tedesca rivale, battuta anche da una Z4 e da altre due Audi.

Anche nella casa dei quattro cerchi si festeggia. «Siamo felici che la R8 LMS sia rimasta imbattuta nella sua Classe – ha spiegato Wolfgang Ullrich, responsabile della Audi Motorsport – Abbiamo sviluppato questa vettura pensando proprio a un utilizzo sportivo da parte dei clienti e i risultati ottenuti dalla Phoenix Racing e dal team Black Falcon, a cui vanno le nostre congratulazioni, rappresentano al meglio la nostra idea. Le altre R8 in gara hanno espresso ottime performance e, nella maggior parte dei casi, sono rimaste coinvolte in incidenti che sono all’ordine del giorno quando si parla di competizioni. Anche i due cedimenti meccanici occorsi rientrano nella normale casistica delle competizioni di durata su tracciati così probanti.»

17th maggio, 2010

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini