Gronholm rinuncia al Rally del Portogallo

Gronholm rinuncia al Rally del Portogallo

Marcus Gronholm non prenderà il via nel prossimo Rally del Portogallo, in programma a fine maggio, nonostante le speculazioni che volevano il finnico ai nastri di partenza.

L’anno scorso proprio l’appuntamento portoghese era stato la prima occasione dal 2007 di vedere il due volte campione del mondo in una gara del mondiale, dove a bordo di una Subaru Impreza WRC, aveva mostrato di non aver dimenticato l’arte del traverso.

Gronholm si era rifatto vedere in un rally mondiale anche quest’anno in Svezia su una Ford Focus RS WRC 08, ma il risultato non esaltante dovuto anche a dei problemi elettrici alla vettura gli aveva messo qualche dubbio su un suo eventuale ritorno, “Ho bisogno di più tempo per testare la macchina se voglio fare un buon ritorno. Non è sufficiente ritrovare la giusta velocità in un paio di giorni. La gente mi chiede di ritornare per il Finlandia, ma non so; quando mi sono ritirato nel 2007, da quel rally ero uscito vincitore. Sarebbe terribile per me tornare e chiudere magari in sesta o settima posizione”.

Le opportunità che lo volevano prendere parte almeno al Rally del Portogallo, corsa più semplice da preparare rispetto al Finlandia, si sono annullate quando la Ford ha annunciato che non avrebbe fatto in tempo a preparagli la vettura, “E’ un peccato”, ha detto Marcus, “l’anno scorso è stato divertente guidare quella macchina”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati