Endurance V de V: iniziata la grande kermesse al Mugello

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Endurance V de V: iniziata la grande kermesse al Mugello

Dopo la prima tradizionale prova di Jarama di marzo, i concorrenti del V de V – l’endurance europeo più affascinante e performante – sono pronti a scoprire in questo fine settimana la pista del Mugello durante due gare di sei ore. Sabato 17 decicata alla categoria GT-Tuirsmo, domenioca 18 ai Prototipi.

Nella categoria GT/TURISMO a combattere per la vittoria ci sono Ferrari, Lamborghini, Porsche e Mosler.

Christophe Bourret e Pascal Gibon hanno preso il comando vincendo la prima prova della stagione sulla loro Porsche 997 RSR, contraddisinta dal numero 76. Al Mugello avranno al loro fianco Richard Balandras e dovranno guardarsi dagli attacchi che verranno loro riservati dai polemen di Jarama, Gabriel Abergel e Xavier Pompidou sulla loro Mosler MT 900 (5), e di Jean Paul Pagny e Thierry Perrier, che faranno brillare i colori di Maranello alla guida della loro Ferrari F430 (1), mentre il Team First difenderà la Lamborghini con la Gallardo (17).

Le Mosler MT900 della scuderia V de V Sports mirano alla vittoria avendo come frecce al loro arco gli equipaggi di con Eric e Guillaume Van de Vyver (11) con Manuel Ferreira e Ludovic Bour (12). Miguel Langin et Bernard Moreau, sfortunati in Spagna, concorrono con la loro Porsche 996 RSR (14) e saranno assistiti da Jean-Charles Levy.

Battaglia in tutte le altre categorie con Porsche – Seminole Racing, Mosler MT 900, Porsche Caymann S, 993 e 996 Cup, Ginetta G50,

La categoria PROTOTIPI si fregia di grandi nomi quali Ligier, Norma o Juno , costruttori fianco a fianco, <> o gentlemen europei inglesi, francesi, italiani, spagnoli, tedeschi e belgi

Simon Dolan, Sam Hancock e la Ligier JS 49 n°47 sono assenti : ecco un’occasione in più di riprendere la testa della classifica per Philippe Mondolot e David Zollinger sulla loro Norma M20 F (con il nr.1). Attenzione a Marc Faggionato e Jean-Marc Menahem (2), alla Juno SSE (30) di Duncan Williams e Tony Freeman, ma anche a Philippe Haezebrouck e Philippe Alliot Ligier JS 51 (7), come pure Fabien Rosier e Francois Guillet-Arnaud sulla loro Norma M20 F (20).

Loic Deman e Yann Le Calvez hanno i migliori piazzamenti per poter coronare d’ alloro la Ligier con la loro JS 51 (3), ma tutti gli sguardi degli appassionati italiani si concentrerano sulla JS49 (49) di IF Motorsport presente con l’italiano Massimo Vignali, specialista Prototipi, in coppia con il britannico Pierre Renom. Giuseppe Barresi sarà l’altro pilota di casa nostra di questa corsa sulla Juno SSE (21). In pista, per una sfida che si preannuncia davvero entusiasmante, le Funyo (27) e (35) di HMC Loheac.

ORARI

Venerdì 16 aprile – 9.00/13-30 14.30/18.30

Sabato 17 aprile – 9-11 Qualifiche Endurance GT/Turismo e Endurance Prototipi; 12.30 Partenza Gara Endurance GT/Turismo (6 ORE)

Domenica 18 aprile – 10.00 Partenza Gara Endurance Prototipi (6 ORE)

17th aprile, 2010

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini