Mondiale GT1: Maserati MC12 all’assalto del titolo iridato ad Abu Dhabi

Mondiale GT1: Maserati MC12 all’assalto del titolo iridato ad Abu Dhabi

Sarà il circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi, sabato 17 aprile, a inaugurare il nuovo Campionato del Mondo FIA GT1 con sei costruttori e ventiquattro auto al via. Le Maserati MC12 campioni in carica sono attese come protagoniste, anche se leggermente penalizzate nelle prestazioni dalle nuove modifiche tecniche.

Tra le altre novità del regolamento, anche la durata della gara, con due corse distinte di un’ora ciascuna anziché una prova unica di due ore.

Maserati quest’anno sarà presente con quattro vetture schierate da due squadre. Il Vitapthone Racing Team si affiderà ancora alla coppia regina, Michael Bartels e Andrea Bertolini, vincitrice del titolo piloti nelle ultime due stagioni, mentre la seconda MC12 verde-nera è affidata al confermato Miguel Ramos e all’ex pilota di F.1 Enrique Bernoldi.

Altre due MC12 saranno schierate dalla scuderia tedesca Triple H Team Hegersport, con alla guida il belga Bert Longin e Matteo Bobbi (che ha già corso in passato con MC12) oltre al proprietario della squadra, Altfrid Heger in coppia con il tedesco di origine greca Alex Margaritis.

Il calendario si articolerà su dieci prove, quattro delle quali extra-europee, e si chiuderà in Argentina il 5 dicembre.

Qualifiche: venerdì 16 aprile, dalle 17.30 alle 18.30 (ora italiana)
Gara: sabato 17 aprile, dalle 14.00 alle 15.00 e dalle 17.45 alle 18.45 (ora italiana)

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati