Tony contro tutti: Cairoli all’ennesima potenza a Mantova

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Tony contro tutti: Cairoli all’ennesima potenza a Mantova

Tutti in fila per sfidare Tony Cairoli nel “Tony contro tutti”. E’ stato un vero successo l’evento organizzato da Red Bull dal 9 all’11 aprile sulla pista esterna di minicross, accanto al Crossodromo “Tazio Nuvolari” di Mantova, in occasione del Gran Premio di Lombardia, secondo round del Campionato del Mondo di Motocross.

Nella sfida con le minicross il campione di Patti ha stabilito il tempo di 25’’53 che ha resistito per tutto il fine settimana e tra gli oltre duecento iscritti che hanno partecipato, solo il giovane mantovano Davide Caneo è riuscito ad avvicinarsi al “record”, fermando le lancette del cronometro a 26’’72.

Gabriele Iacazzi (27’’03) e Pasqualino Callipo (28’’01) sono i talentuosi crossisti che hanno stabilito il miglior tempo nelle altre due giornate, portandosi a casa anche loro una maglia Red Bull Ktm ufficiale firmata dal Campione del Mondo MX 1, oltre ad altri premi griffati Airoh, Sidi e Progrip.

«La manifestazione ha ottenuto un ottimo risultato – ha commentato Tony Cairoli -, Red Bull riesce sempre ad inventare qualche cosa di nuovo e proporre iniziative carine che riescono a divertire il pubblico».

Tra gli spettatori dell’avvincente corsa anche Ivan Lazzarini, campione italiano di Supermotard S1 e medaglia d’oro agli X Games 2009, Jenny Lavarda, campionessa di arrampicata e Manuel Pietropoli campione di snow board.

Per Tony un weekend sicuramente positivo, visto che alla fine ha vinto anche la tappa italiana del Mondiale (grazie ad una vittoria ed un secondo posto) ed è balzato in vetta alla classifica generale. Mantova è un terreno decisamente a lui congeniale.

13th aprile, 2010

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini