Coppa Italia: a Monza vittorie per Ragazzi, Valli e Sanetti

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Coppa Italia: a Monza vittorie per Ragazzi, Valli e Sanetti

Pole position poco fortunate nella prima prova stagionale del Coppa Italia disputata questo weekend a Monza. Nessuno infatti dei tre autori del miglior giro in qualifica è riuscito a ripetersi in gara con le vittorie andate a Ragazzi, Valli e Sanetti a ulteriore dimostrazione dell’equilibrio dei valori in campo nonostante le numerosi classi ammesse. A Scarpellini/Matarozzo la 3 ore dell’Endurance Open Series.

Subito in avvio della Gara che racchiude le vetture della 1° e 2° Divisione i primi colpi di scena con l’autore della pole Mario Benusiglio (Ferrari F430 Challenge) che esita allo spegnersi del rosso e viene prima sfilato da Ragazzi anche lui su F430 Challenge e poi toccato all’ingresso della 1° Variante da Fabiani (Porsche 997 Gt3 Cup) finendo in testa coda e costretto dunque ad accodarsi al gruppo. Questo contatto viene poi punito dalla direzione gara con un Drive Through per Fabiani che rientra prontamente in corsia box e riprende la gara proprio in scia a Benusiglio capace in due sole tornate di tornare in quinta posizione assoluta e terza di Divisione. Nella bagarre alla prima Variante paga dazio anche Dalla Pozza (Bmw 320i) che dalla ottava piazza in griglia perde una decina di posizioni nel tentativo di evitare la F430 della La.Na.

Pole poco fortunata in 2° Divisione anche per Montali (Bmw 320i) che al sesto giro, mentre era in terza piazza assoluta e prima di Divisione, è costretto al ritiro per un problema meccanico.

Solo tre tornate dopo e il duo Benusiglio, Fabiani riesce a sopravanzare Consoli al via nonostante un problema di salute in nottata e ad assicurarsi gli ultimi due gradini del podio dietro l’irraggiungibile Ragazzi. In 2° Divisione la vittoria è all’appannaggio del sanmarinese Valli (Bmw 320i) davanti alla simile vettura di Piatesi e alla Alfa Romeo 147 di Cappello.

Primo giro movimentato anche nella gara della 3 Divisione con al via Sanetti (Honda Civic Type R) che prima prende la testa della corsa ai danni di Billo (Pegeout 207 Rc), poi alla Prima Variante riesce per ben due volte a recuperare il controllo della vettura a causa dell’asfalto viscido per una leggera pioggia che inizia a cadere. Le condizioni dell’asfalto tradiscono anche Beltrami che alla Prima di Lesmo finisce largo. Sempre nel primo giro contatto all’ingresso della Parabolica fra Billo e Di Cosmo (Alfa Romeo 147) con quest’ultimo che finisce in testa coda e sfila ultimo.

Nei trenta minuti di gara le posizioni in testa non cambiano con il solo Di Cosmo concentrato a recuperare posizioni riuscendo a risalire fino in quarta posizione assoluta.

Gara segnata fin dalle prove libere da problemi meccanici e da qualche rottura di troppo quella dell’Endurance Open Series. Dopo le defezioni registrate in prova, un problema alle sospensioni posteriori pone infatti anzitempo fine alla gara degli autori della pole Conte/Zanin (Bmw M3 E92 4.0) costretti ad alzare bandiera bianca intorno al 45imo minuto mentre erano agevolmente in testa. Un semiasse invece ha fermato la corsa della Nissan 350Z Gt4 della Lanza Motorsport. Ad approfittarne è così l’equipaggio della Ws Racing (Seat Leon) con l’inedito duo Alessandro Matarozzo, Pierre Scarpellini. Prossimo appuntamento per la Serie a fine giugno sempre sul tracciato di Monza con la prova inizialmente prevista il weekend del 1° Maggio in Francia il al Paul Ricard, annullata.

12th aprile, 2010

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini