WSK Euro Series: a Saragozza la stagione entra nel vivo

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WSK Euro Series: a Saragozza la stagione entra nel vivo

Nella fase centrale di stagione, la WSK Euro Series si addentra nel Centro Europa, dove tra la Spagna e il Belgio saranno sferrati gli affondi decisivi nella corsa ai titoli continentali. L’organizzazione WSK è di base sul circuito iberico di Zuera, tracciato di 1700 metri alle porte della storica città di Saragozza, pronto ad ospitare dal 15 al 18 aprile la terza tappa di stagione.

A Muro Leccese ha vinto il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Vega), a Lonato ha replicato il francese Armand Convers (Kosmic-Vortex-Vega). A Zuera la Super KF è in fibrillazione, con tanti altri piloti in lista d’attesa per il successo. La giovane promessa olandese Nick De Vries (Zanardi-Parilla-Vega) è velocissimo e lavora impaziente a caccia della prima vittoria. Ma anche il veterano Sauro Cesetti (Birel-BMB-Vega), con all’attivo la SuperPole conquistata a Lonato, si pone di diritto tra i favoriti. Insieme a lui è l’inglese Gary Catt (Tony Kart-Vortex-Vega), che proprio sul circuito lombardo è andato vicinissimo al successo. Il britannico Ben Cooper (Kosmic-Vortex-Vega) e il belga Yannick De Brabander (Intrepid-TM-Vega), piloti dell’ultima generazione, sono anche loro in lizza per le prime posizioni, seguiti in classifica dal campione uscente della categoria, il francese Arnaud Kozlinki (CRG-Maxter-Vega. E’ davvero lunga la lista dei favoriti, tra tutti coloro che a Zuera vorranno scalzare la posizione di Convers, leader provvisorio di Campionato. Tra questi potrebbe inserirsi, nel weekend spagnolo, un’ulteriore sorpresa: è la diciannovenne inglese Laura Tillett (Tony Kart-TM-Vega), che due domeniche fa, a Lonato, ha condotto una gara entusiasmante nelle posizioni di testa.

In una eccitante la stagione 2010, nella top class KZ1 comanda il belga Jonathan Thonon (CRG-Maxter-Dunlop), incalzato dal recupero del francese Anthony Abbasse (Sodi-TM-Dunlop), fresco vincitore della precedente prova di Lonato. Abbasse segue in classifica l’olandese Bas Lammers (Intrepid-TM-Dunlop), che aveva avviato la stagione vincendo la prima gara a Muro Leccese. Ma a Zuera l’attenzione non sarà solo per i primi tre: alle loro spalle è forte la pressione dei francesi Jeremy Iglesias (Intrepid-TM-Dunlop), Manuel Renaudie (PCR-TM-Dunlop) e Norman Nato (CRG-Maxter-Dunlop), pronti a cogliere l’occasione del primo successo di stagione.

In KZ2, se il dominio del trevigiano Paolo De Conto (Energy-TM-Dunlop) è per il momento incontrastato, la ribalta è tutta per la bionda olandese Beitske Visser (Intrepid-TM-Dunlop), che occupa un secondo posto da applauso, ponendosi in classifica davanti al tedesco Marcel Jeleniowski (Energy-TM-Dunlop).

Si fa sempre più accesa la disputa per i titoli nelle due classi di lancio. In KF2 il danese Nicolaj Moller-Madsen (Energy-TM-Vega) dovrà difendere la leadership dall’atteso ritorno del barese Ignazio D’Agosto (Tony Kart-Vortex-Vega. In KF3 l’olandese Max Verstappen (CRG-Maxter-Dunlop) resta in testa, incalzato dal connazionale Peter Hoevenaars (Intrepid-TM-Dunlop).

Zapping TV. La WSK Euro Series si conferma “telegenica”, visto l’interesse mostrato da tutta Europa dai tanti network televisivi. Appuntamento istituzionale resta quello del venerdì successivo a ogni appuntamento, con lo special TV trasmesso da Rai Più Sport.

9th aprile, 2010

Tag:, , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini