Red Bull Moto chiX, per ragazze che non hanno paura di sporcarsi… le ruote!

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Red Bull Moto chiX, per ragazze che non hanno paura di sporcarsi… le ruote!

Se pensate che sia un’esclusiva maschile quella di poter governare una moto da motocross, fare curve e saltare in pista realizzando stupendi whoops e atterrare nel fango senza battere ciglio, vi state sbagliando.

Red Bull ha deciso di dare voce a tutte le ragazze appassionate di questo impegnativo sport, che non hanno paura di sporcarsi le mani… o la tuta, grazie alla realizzazione di Red Bull Moto chiX.

Il prossimo 26 e 27 marzo, 10 ragazze con un’esperienza, anche breve, in questa disciplina, saranno riunite presso il crossodromo di Cavallara, frazione di Mondavio (PU). Le crossiste soggiorneranno per due giorni presso l’agriturismo b&b Villa Tombolina di Montemaggiore al Metauro, a soli 2 km dal circuito, dove affronteranno un vero e proprio camp di motocross, avendo la possibilità di imparare e di mettersi alla prova in pista, fino a dare origine ad una vera e propria sfida.

Le due giornate prevedono infatti una parte teorica, dove verranno dati insegnamenti quali la preparazione della moto, la sicurezza e l’impostazione nella guida, e una sessione di prove pratiche in pista, durante la quale le ragazze si potranno sfidare, ad esempio, sui vari tipi di curva e sui salti. Le giovani crossiste avranno due insegnanti d’eccezione, due nomi che danno lustro al motocross femminile a livello mondiale: Stefy Bau, general manager del Campionato del Mondo di Motocross femminile FIM, ex campionessa del Mondo, d’America e d’Italia di MX e proprietaria della scuola 211 MX, che collabora con Red Bull nell’organizzazione di Red Bull Moto chiX, e Ashley Fiolek, atleta americana campionessa di motocross, che ha avuto la forza di superare il suo handicap (Ashley è sorda dalla nascita) e di dominare in uno sport dove il suono ha un ruolo fondamentale. Due donne simbolo di forza ed esperienza, che le partecipanti potranno prendere a modello per la loro carriera, e che giudicheranno le ragazze al termine di ogni prova in pista.

Oltre a loro, nella veste di giudici di alcune delle prove, ci saranno anche il campione della MotoGP Andrea Dovizioso e Ivan Lazzarini, campione italiano di Supermotard S1 e medaglia d’oro agli X Games 2009, e ci potrebbe fare una gradita sorpresa anche il campione del mondo MX1 Tony Cairoli.

Per partecipare a Red Bull Moto chiX, è sufficiente avere almeno 15 anni, essere in possesso della licenza FIM per guidare la moto… e incrociare le dita per essere selezionate!

Le ragazze appassionate di questa disciplina possono infatti inviare la propria iscrizione, entro il 12 marzo, attraverso il sito www.redbull.it/motochix, ricordandosi di mandare all’indirizzo e-mail indicato sul sito anche un video, che mostri la loro abilità su una moto da cross. Le migliori 10 saranno selezionate per partecipare a Red Bull Moto chiX.

Al termine dei due giorni di camp sarà incoronata la vincitrice, che si conquisterà la sua prima vera esperienza “mondiale”: viaggio e ticket per il Red Bull Motocross of Nations, che si terrà il 25 e 26 settembre 2010, al Thunder Valley Motocross Park di Lakewood, Colorado (USA). Lì la fortunata avrà l’opportunità unica di vedere dal vivo i più grandi campioni del mondo di motocross.

Per ulteriori info e per le iscrizioni, visita il sito www.redbull.it/motochix.

15th febbraio, 2010

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini