Dacia Duster al Trofeo Andros

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Dacia Duster al Trofeo Andros

Dacia, marca del Gruppo Renault, parte all’assalto del Trofeo Andros, la celebre corsa su ghiaccio. La marca, apprezzata per i suoi modelli dall’imbattibile rapporto prezzo/prestazioni, resta fedele a se stessa impegnandosi in una prova per lei inedita: la competizione sportiva su ghiaccio.

Alain Prost sarà al volante del veicolo da competizione Dacia Duster. Il pilota ha scelto Dacia per i suoi valori di semplicità, efficacia e robustezza. «Sono felice di correre su Dacia Duster. È un veicolo recentissimo e sono fiero di partecipare alla sua promozione nel quadro atipico del Trofeo Andros. Per quanto riguarda la corsa, grazie al supporto di Renault Sport Technologies, ho piena fiducia nelle capacità e nell’affidabilità dell’auto, con una bella stagione in prospettiva!», ha dichiarato Alain Prost.

Per l’occasione, Dacia svela il nome e la silhouette di Duster, sesto modello della marca. Questa 4X4 robusta ed affidabile, dalla vocazione internazionale, sarà destinata a clienti che desiderano un veicolo fuoristrada accessibile e idoneo all’uso quotidiano.

Il Trofeo Andros è una competizione atipica nello sport automobilistico, poiché limita le soluzioni tecnologiche complesse e onerose, esaltando nello stesso tempo l’efficacia delle auto e dei piloti. Dacia è una marca che ama rivoluzionare i codici proponendo una nuova modalità di consumo automobilistico: l’essenziale al prezzo giusto.

INEDITA PARTICIPAZIONE DI DACIA AL TROFEO ANDROS

Dacia si lancia alla conquista delle piste ghiacciate del Trofeo Andros 2009-2010, categoria Silhouette. La partecipazione a tale trofeo, che mette a dura prova l’affidabilità delle auto, permetterà a Dacia di dimostrare che la robustezza è iscritta nel suo DNA. Il regolamento della competizione limita l’adozione, sul veicolo, di elementi tecnologici troppo complessi e costosi, definendo rigidamente, ad esempio, le caratteristiche del telaio, della trasmissione e dei pneumatici; per differenziarsi, i concorrenti sono costretti a ricorrere a soluzioni semplici ed intelligenti, perfettamente in linea con lo spirito Dacia.

L’ultima nata in casa Dacia sarà battezzata sul ghiaccio da Alain Prost. Infatti, Dacia ha scelto ancora una volta di sorprendere, presentando in anteprima Dacia Duster, la cui silhouette annuncia la 4X4 che sarà commercializzata nel 2010. Con le protezioni laterali rialzate ed i passaruota allargati, Dacia Duster afferma senza ambiguità la sua appartenenza al mondo delle 4X4. La carrozzeria dell’auto da competizione Dacia Duster si rivela particolarmente adatta alle esigenze del Trofeo Andros, con le grandi superfici vetrate anteriori e la posizione del montante del parabrezza che offrono una buona visibilità frontale e laterale.

Il Trofeo Andros è considerato una delle discipline più difficili nell’ambiente della competizione sportiva. Con le piste ghiacciate, le cui condizioni evolvono con estrema rapidità in funzione delle condizioni meteorologiche, guidare l’auto si rivela un lavoro di precisione che esige abilità, rigore ed intelligenza: un terreno “su misura” per Alain Prost.

DACIA DUSTER PREPARATA DA RENAULT SPORT TECHNOLOGIES

Oltre al talento del pilota, le auto che partecipano al Trofeo Andros si avvalgono di un’accurata preparazione tecnica.

L’auto da competizione Dacia Duster ha beneficiato di tutta l’esperienza di Renault Sport Technologies in tema di competizione automobilistica. Sotto la pelle in fibra di vetro, Dacia Duster nasconde un telaio tubolare animato da un motore V6 3l 24v, frutto dell’Alleanza Renault Nissan, specificamente preparato per ottimizzarne le performance, nonostante l’altitudine a cui si svolgono le prove. La potenza erogata è di 350 cv a 7.500 g/min, con una coppia di 360 Nm a 5.500 g/min. La trasmissione sequenziale a 6 rapporti consente passaggi di rapporto rapidi e precisi, anche in dérapage in piena curva. L’installazione del motore nella parte posteriore dell’auto corrisponde al lavoro realizzato per ottimizzare la ripartizione delle masse e raggiungere i 950 kg regolamentari. Infatti, per garantire la massima efficacia ed il perfetto controllo del veicolo, si è dovuto ribassare al massimo il baricentro e ridurre l’inerzia polare.

Le sospensioni a doppio triangolo e l’ampia escursione degli ammortizzatori consentiranno a Dacia Duster di affrontare i diversi fondi stradali del Trofeo Andros. Il veicolo da competizione Dacia Duster è equipaggiato con differenziali autobloccanti, indispensabili per la guida in condizioni estreme. Questo dispositivo, montato su altri modelli da competizione e di serie progettati da Renault Sport Technologies, consente di mantenere una straordinaria efficacia, qualunque siano le condizioni di aderenza e il tipo di guida o di curva. Per un controllo totale delle traiettorie, il veicolo da competizione Dacia Duster è equipaggiato, inoltre, con un sistema a 4 ruote sterzanti di tipo meccanico, azionato da un rinvio proveniente dall’impianto sterzante anteriore, che può essere rapidamente adattato in funzione della configurazione del circuito.

CARATTERISTICHE TECNICHE DEL VEICOLO DA COMPETIZIONE DACIA DUSTER

TELAIO

Tipo tubolare in acciaio

Sospensioni a doppio triangolo

MOTORE

VQ 30 prodotto dall’Alleanza Renault Nissan

Posizione centrale posteriore

Tipo 6 cilindri a V

Numero di valvole: 24

Cilindrata (cm³): 2.987

Alesaggio x corsa (mm): 93 x 73.3

Potenza massima kW CEE (cv): 257 (350)

Regime potenza massima (g/min): 7.500

Coppia massima Nm CEE: 360

Regime coppia massima (g/min): 5.500

TRASMISSIONE

Trasmissione sequenziale SADEV a 6 rapporti

FRENI

Freni ANT (ø in mm – tipo) 260 – acciaio ventilati

Freni POST (ø in mm – tipo) 265 – acciaio

RUOTE

5,5’’ x 16’’ magnesio

Pneumatici Continental Racing Contact2

DIMENSIONI / MASSE

Lunghezza: 4.001 mm

Larghezza: 1.900 mm

Carreggiata ANT/POST: 1.690 mm

Passo: 2.500 mm

Peso: 950 kg

Serbatoio del carburante (l): 25

LA MARCA DACIA IN ITALIA

Lanciata in Italia a gennaio 2006, la marca Dacia è diventata in appena 4 anni una protagonista indiscussa del mercato automobilistico italiano. Con oltre 43.925 Dacia vendute in Italia dall’inizio della saga e il 0,9% di quota di mercato nel 2009 (a fine ottobre 2009, mercato autovetture e veicoli commerciali), Dacia si classifica al 22° posto tra le marche più vendute in Italia e al 19° posto sul mercato a privati. Grazie ai suoi modelli robusti, abitabili ed accessibili, Dacia ha rivoluzionato i codici proponendo una nuova modalità di consumo automobilistico: l’essenziale al prezzo giusto. Dacia propone oggi, in Italia, la berlina Logan, la berlina compatta Sandero, la station wagon Logan MCV e due veicoli commerciali: Logan furgovan e Logan pick-up.

ALAIN PROST

Nato il 24 febbraio 1955 a Lorette (Francia). 54 anni.

4 Titoli di Campione del Mondo F1: 1985 (McLaren), 1986 (McLaren), 1989 (McLaren), 1993 (Williams Renault).

Prima vittoria nel 1981, al volante di una F1 Renault (RE 30) a Digione, nel Gran Premio di Francia di F1.

Partecipazione a 199 GP.

51 vittorie. 41 record del giro, 33 pole position. 798,5 punti ottenuti.

1997-2001: Direttore della squadra F1 Prost Grand Prix

Punti di riferimento su ghiaccio (Trofeo Andros):

– prima corsa: 17-18 gennaio 2003 a Lans-en-Vercors

– prima vittoria: 13 dicembre 2003 (Alpe d’Huez, Toyota)

– numero di vittorie: 15 (di cui 7 nel 2006/2007)

– migliore stagione: 2006-2007 – vincitore

Classifica generale:

2003-2004 (Toyota): 2e

2004-2005 (Toyota): 3e

2005-2006 (Toyota): 2e

2006-2007 (Toyota): 1er

2007-2008 (Toyota): 1er

2008-2009 (Toyota): 2e

LA CAISSE D’ÉPARGNE, SPONSOR DI ALAIN PROST

L’impegno della Caisse d’Epargne accanto ad Alain Prost, nell’ambito del Trofeo Andros, viene a completare e potenziare il forte coinvolgimento dell’Ecureuil (ndt: lo Scoiattolo è l’emblema della Cassa di Risparmio francese) nel mondo dello sport. La Caisse d’Epargne sponsorizza numerosi eventi locali e nazionali condividendo, in tal modo, con il mondo sportivo ed il suo pubblico, il gusto della competizione e degli incontri. Partner ufficiale della squadra ciclistica “Caisse d’Epargne”, classificata tra le migliori formazioni mondiali, la Caisse d’Epargne supporta anche la Coppa di Francia di calcio, di cui è sponsor ufficiale dal 2004.

Una molteplicità d’impegni che rendono la Caisse d’Epargne e le sue 17 Casse regionali un partner essenziale dello sport. Per il 6° anno consecutivo, la Caisse d’Epargne affiancherà Alain Prost nella sua determinazione di conquistare un nuovo titolo nel Trofeo Andros. Un’ambizione condivisa dai 42.000 collaboratori della rete Caisse d’Epargne, che gli assicureranno il massimo supporto.

IL TROFEO ANDROS

Il Trofeo Andros, creato nel 1990, è un campionato su ghiaccio che coniuga velocità e spettacolo. Esistono più categorie di prove e Dacia Duster parteciperà in quella delle Silhouettes. Secondo il regolamento di tale categoria, la “pelle” del veicolo da competizione deve ricordare quella di un’auto commercializzata o in procinto di essere lanciata. La maggior parte dei componenti dell’auto è rigidamente definita dal regolamento: telaio tubolare, trazione integrale e 4 ruote sterzanti, propulsore V6 3l 340 cv, trasmissione a 6 rapporti e pneumatici Continental Ice Racing Contact 3.

Le prove

Una prova del Trofeo Andros è costituita da due giornate di corse. La prima giornata comprende prove cronometrate (che non attribuiscono punti) più due manche di qualificazione. Le auto (4 veicoli per corsa) percorrono 4 giri cronometrati. Il tempo cumulato dei 4 giri determina il vincitore della manche. Viene contabilizzata soltanto la migliore tra le due manche. In funzione delle performance realizzate durante le manche viene stilata una classifica che rappresenta l’80% del punteggio finale e determina la griglia di partenza delle finali. Nella seconda giornata, le finali sono disputate da 10 auto su 10 giri e rappresentano il 20% del punteggio finale.

Calendario delle 7 Prove.

Prova Val Thorens 5-6 dicembre

Prova Andorra 12-13 dicembre

Prova Alpes d’Huez 18-19 dicembre

Prova Isola 2000 8-9 gennaio

Prova Lans en Vercors 15-16 gennaio

Prova Saint Die des Vosges 23-24 gennaio

Finale Clermont/Superbesse 29-30 gennaio

17th novembre, 2009

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini