L’era dell’ Euroseries 3000 si chiude a Monza. Dal 2010 un nuovo campionato

L’era dell’ Euroseries 3000 si chiude a Monza. Dal 2010 un nuovo campionato

L’Euroseries 3000 nel weekend sarà a Monza per decidere il campione 2009, ma lo sguardo degli organizzatori è gia puntato al 2010. Tutti i tasselli stanno andando al posto giusto per la prossima stagione, che vedrà entrare la struttura di Enzo Coloni in una nuova era; quella che terminerà domenica a Monza, infatti, sarà l’ultima edizione della Euroseries 3000.

Nel 2010 al suo posto debutterà un campionato tutto nuovo, sostenuto da partnership inedite e molto forti che hanno permesso di giungere alla definizione di un pacchetto di primissimo piano, che abbina un montepremi senza precedenti a un budget molto contenuto per la disputa dell’intera stagione:
• montepremi di 200.000 euro a weekend di gara che, moltiplicati per i sei eventi che comporranno il calendario, portano il totale a 1.200.000 euro.
• budget di 380.000 euro richiesto al pilota per la disputa dell’intero campionato.

Sono cifre impressionanti, ineguagliate nel panorama delle serie propedeutiche e che hanno uno scopo chiaro: fare del campionato un’occasione unica per i piloti per correre da professionisti, una possibilità sempre più rara nell’automobilismo di oggi. Oltre a questo, la nuova serie costituirà comunque un’importante palestra per chi vuole salire i gradini dell’automobilismo fino al piano più alto, la Formula 1.
L’unico punto in comune tra l’Euroseries 3000 e il nuovo campionato sarà la vettura: la Lola B05/52 non poteva che essere confermata, visti l’ineguagliabile rapporto prezzo/prestazioni e l’affidabilità a prova di bomba. Anche questo ha permesso di contenere il budget richiesto per la stagione, portandolo a una cifra che fino ad ora permetteva di accedere solo a contesti dalle prestazioni decisamente inferiori.
Lo staff del campionato sta lavorando alla definizione degli ultimi dettagli che saranno diramati il 23 ottobre, in occasione della presentazione ufficiale del programma.

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Formule

AutoGp – Nel 2015 monoposto più veloci

Una stagione costerà quattrocentomila euro. Il vincitore potrà provare una F1
Estoril, L’Auto GP rilancia: l’intera stagione 2015 a 400.000€ e Test in Formula 1 per il Vincitore Piloti 2015 Ci