Karting – WSK International Series 2009 – 6° Round Zuera – Qualifiche

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Karting – WSK International Series 2009 – 6° Round Zuera – Qualifiche

Zuera, fase eliminatoria a sorpresa. Le gare di qualifica hanno espresso molte novità, nel sesto appuntamento WSK. La cittadina spagnola di Zuera, sul suo circuito di 1700 metri a pochi Km dalla più celebre Saragozza, assegnerà domani i primi titoli della International Series di karting. In categoria KZ2, alla sua quarta e ultima prova di stagione, la vittoria è contesa tra il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Vega) e l’olandese Bas Lammers (Intrepid-TM-Vega), che oggi hanno dovuto fare i conti con una concorrenza molto agguerrita.

Ardigò – Lammers, è battaglia in KZ2. Due vittorie di manche per il belga Rick Dreezen (CRG-Maxter-Vega) e una per l’outsider olandese Jorrit Pex (CRG-TM-Vega) hanno rallentato i piani di vittoria di Ardigò, attualmente in testa alla classifica con 24 punti su Lammers. Al bresciano i piazzamenti ottenuti oggi (un secondo posto il migliore) consentono comunque di guadagnare la seconda fila, allo start della Prefinale di domani pomeriggio. In casa Intrepid, i francesi Jeremy Iglesias e Norman Nato (che partiranno in seconda e in terza fila) hanno fatto meglio del compagno di team Lammers, al quale toccherà partire in quarta linea. L’olandese, dopo un buon inizio, è stato sfortunato nella terza manches, che ha concluso molto attardato. Perciò, nella fase finale di domani, l’attenzione sarà puntata sulla rimonta che Lammers dovrà mettere in atto, prima di poter attaccare Ardigò. Senza dimenticare, naturalmente, il ritmo che Dreezen e Pex vorranno imporre alla gara, stimolati anche dalla presenza in terza fila del francese Manuel Renaudie (Gillard-SGM-Vega), altro forte outsider.

Convers emerge dalla Super KF. Previsioni sul titolo tutte da rifare anche in Super KF. Il migliore è stato Armand Convers (Kosmic.-Vortex-Bridgestone), vincitore di una delle tre manches. Quinto in classifica, a 44 punti dal leader Sauro Cesetti (Birel-Parilla-Bridgestone), il francese ha conquistato la pole position rimettendosi in corsa per il titolo, prima dell’ultima prova che la categoria affronterà a Lonato (BS) tra un mese. L’occasione è quella giusta: al termine della fase eliminatoria Cesetti è solo quindicesimo, mentre il francese Arnaud Kozlinski (CRG-Maxter-Bridgestone) e il ceko Libor Toman (Birel-Parilla-Bridgestone), secondi a pari merito in campionato, si sono classificati rispettivamente 6. e 13. Attenzione, però, al finlandese Aaro Vainio (Maranello-Maxter-Bridgestone), davanti a Convers in campionato, che domani scatterà dalla seconda fila. Questi ultimi diventano i più quotati aspiranti al titolo, ma domani dovranno badare anche all’inglese Gary Catt (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), in prima fila accanto a Convers, e al sorprendente francese Brandon Maisano (LH-Maxter-Bridgestone) che al debutto in Super KF scatterà dalla seconda fila.

In KF2 Cooper è a un passo dal titolo. L’inglese Ben Cooper (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), leader di campionato, è solo 7. al termine delle manches, ma la conquista del titolo KF2 per lui si avvicina: Matteo Viganò (Birel-Parilla-Bridgestone), secondo a 84 punti, ha vissuto una giornata travagliata, pur vincendo una manche. Il bergamasco partirà nelle ultime file, dovendo affrontare una difficile rimonta. Il migliore del lotto è stato il barese Ignazio D’Agosto (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), altra sorpresa della giornata, che partirà in pole position con al suo fianco il danese Nicolaj Moller Madsen (Energy-TM-Bridgestone).

De Vries capitalizza la leadership in KF3. La KF3 è l’unica categoria a conservare la line-up di classifica: l’olandese Nyck De Vries (Zanardi-Parilla-Dunlop) ha conquistato la pole position per la fase finale, confermandosi davanti al russo Daniil Kvyat (Intrepid-TM-Dunlop), così come avviene in campionato. Il madrileno Carlos Sainz (Tony Kart-Vortex-Dunlop), che insegue i due in classifica, partirà alle loro spalle in seconda fila, deciso a dare battaglia nella gara di casa. Al suo fianco scatterà il bravo Damiano Fioravanti (Tony Kart-Vortex-Dunlop), ottimo quarto al termine di una fase eliminatoria che ha visto il romano vincitore di una delle manches.

Da non perdere in TV
. E’ il caso di ricordare, mai come in questa occasione, l’appuntamento televisivo con la serie WSK. Il report del weekend spagnolo sarà trasmesso da Rai Più Sport, venerdì prossimo 2 ottobre, dal canale satellitare e dal digitale terrestre.

27th settembre, 2009

Tag:, , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini