Si parte per la Penultima Tappa del WSK2009

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Si parte per la Penultima Tappa del WSK2009

Tappa decisiva in Spagna nel rush finale WSK. La resa dei conti – quelli matematici, è il caso di dirlo – è l’argomento del prossimo appuntamento WSK. Il prossimo fine settimana, dal 24 al 27 settembre, sarà il circuito spagnolo di Zuera ad ospitare una tappa quanto mai decisiva di questo fine stagione 2009. In una situazione di campionato quanto mai fluida, l’unico fatto certo è che la KZ2 (al suo appuntamento conclusivo) eleggerà a in Spagna il suo campione. Nelle altre classi, invece, non è detto che, dall’ampia rosa dei pretendenti, possa delinearsi in anticipo il vincitore.

In terra d’Aragona.
Zuera è un comune spagnolo di 5.640 abitanti, centro importante della comunità autonoma dell’Aragona. Fa parte della provincia di Saragozza, capoluogo di quasi 700.000 abitanti, quarta città spagnola per sviluppo economico. Il Circuito Internazionale di Zuera è stato inaugurato poco più di due anni or sono, proprio da una delle prove WSK della stagione 2007. Il tracciato, che si estende veloce e tecnico su una superficie complessiva di 240.000 mq, è lungo 1700 metri, con un rettilineo principale di 180 metri.

Sfida finale in KZ2.
Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex) è il nuovo leader di classifica dopo la gara di Salbris (F), con un consistente vantaggio sull’olandese Bas Lammers (Intrepid-TM). Il regolamento WSK prevede lo scarto di una prova intera, comprensiva del punteggio di Prefinale e Finale. Perciò a Zuera i due partono praticamente alla pari, visto che il peggior risultato di Ardigò è il punteggio di 21 punti guadagnato a Sarno (SA), mentre Lammers ha in stand by i 20 punti conquistati a Genk (B). Lammers dovrà partire al galoppo, con la missione non impossibile di azzerare il distacco da Ardigò. Più difficile sarà il compito di Jonathan Thonon (CRG-Maxter), terzo con un distacco di 62 punti. Il belga dovrà puntare alla doppia vittoria, utile solo in caso di gara negativa degli avversari. Unico suo vantaggio sarà non dover conteggiare scarti, avendo già un risultato a zero punti in classifica.

In Super KF si prepara la volata al titolo.
Le prime due gare Super KF hanno lanciato l’ascolano Sauro Cesetti (Birel-Parilla), che comanda con un vantaggio di 20 punti sul francese Arnaud Kozlinski (CRG-Maxter) e sul ceko Libor Toman, suo team-mate. A Zuera si giocheranno i punti decisivi prima dell’affondo finale di Lonato, essendo difficile che qualcuno possa ottenere matematicamente il titolo già in terra d’Aragona: da assegnare ci sono ancora 96 punti, senza contare lo scarto regolamentare di una prova. In questo è avvantaggiato Toman, insieme al francese Armand Convers (Kosmic-Vortex) e al finlandese Aaro Vainio. (Maranello-Maxter). Toman, insieme a Convers (quinto in classifica), conta già una gara a vuoto, mentre Vainio (buon quarto) deve scartare solo 2 punti. In definitiva, le possibilità di vittoria in Super KF restano aperte all’intero lotto, pronto a vivere nell’appuntamento spagnolo un weekend molto combattuto.

I magnifici 7 della KF2. A due appuntamenti dal termine, la KF2 ha ancora 130 punti da distribuire. Il leader Ben Cooper (Tony Kart-Vortex), ha incrementato il vantaggio sul primo degli inseguitori, Matteo Viganò (Birel-Parilla). Il pilota della MGM Racing deve recuperare 84 punti, in una classifica dove i primi sette piloti possono aspirare al titolo.

Otto pretendenti in KF3.
Per il titolo KF3 restano in gioco i primi otto di una classifica comandata da Nyck De Vries (Zanardi-Parilla). L’olandese è inseguito dal russo Daniil Kvyat, che da Zuera correrà con l’Intrepid Junior Team, e da Carlos Sainz (Tony Kart-Vortex), rispettivamente con 21 e 48 punti di vantaggio. Altra importante novità in Spagna riguarda il casertano Raffaele Marciello, che correrà con i Tony Kart-Vortex del Morsicani Racing.

21st settembre, 2009

Tag:, , , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini