I campionati del Gruppo Peroni Race tornano in pista al Mugello

I campionati del Gruppo Peroni Race tornano in pista al Mugello

Ripartono dal suggestivo scenario del Circuito del Mugello i principali Campionati del Gruppo Peroni Race dopo la lunga pausa estiva. Questo fine settimana di settembre scenderanno in pista le vetture turismo dell’Endurance Touring Cars Serie, le tre divisioni del Coppa Italia e i Campionati Renault: Formula Renault 2.0 e Clio Cup. In pista anche le piccole Fiat 500 1.4 della Five Hundred Cup e le monoposto della Gloria Scouting Cup.

Con tutti i campionati ancora lungi dall’essere assegnati e l’equilibrio dei valori in campo, le sfide in pista si preannunciano serrate con la massima incertezza per il risultato finale.

Nell’ETCS la sfida annunciata è fra i leader in classifica generale Cappellari/Calderari/Mulacchiè (Bmw M3 E92 3.2) e le simili vetture ma motorizzate con il V8 4.0 della Promotor Sport. Come nelle ultime due prove sarà probabilmente la strategia ai box a decidere la gara con favoriti chi riuscirà ad effettuare stint più lunghi.

Nuovo parterre de rois per il Coppa Italia che, nonostante la perdurante delicata situazione economica, si presenta alla prova del Mugello (quinta su otto), a ranghi completi. Nella 1° Divisione favorite per la vittoria finale sono di nuovo le due Audi TT con tuttavia la Corvette GtS di Graziani e la Ferrari F430 di M.Benusiglio in lizza per la classifica generale in virtù del sistema di punteggio che premia le classi più numerose. Solita piacevole incertezza in 2° Divisione con più della metà degli iscritti in lizza per la vittoria assoluta.

Molto eterogeneo lo schieramento della 3° Divisione con anche alcuni debutti come quello di Butelli in pista con una seconda Citroen C2 Max, R.Benusiglio, Cantù e Moretti.

Nuovo en plein di iscritti per la Five Hundred Cup a ulteriore testimonianza della qualità del campionato e del suo appeal nazionale. Favoriti per la vittoria sono nuovamente i protagonisti indiscussi di Misano Corinaldesi e Argenti che, sul tracciato romagnolo diedero vita ad una gara entusiasmante piena di sorpassi. Un occhio di riguardo anche per i giovani Nicoli, Ferri e Savoia.

Debutto nazionale per l’ucraino Kyrylo Chmykh.

Sulle giornate di sabato e domenica l’intero programma di gara con al sabato tutte le qualifiche e le prime delle due gare delle monoposto della Formula Renault 2.0 (17.15) e Gloria Scouting Cup (18.00). Domenica a partire dalle nove tutte le altre gare con la prova clou sulla distanza delle 4 ore riservata alle vetture Etcs che prenderà il via alle 09.45.

Leggi altri articoli in Touring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

I campionati del Gruppo Peroni Race tornano in pista al Mugello

di 12 settembre, 2009
I campionati del Gruppo Peroni Race tornano in pista al Mugello

Ripartono dal suggestivo scenario del Circuito del Mugello i principali Campionati del Gruppo Peroni Race dopo la lunga pausa estiva. Questo fine settimana di settembre scenderanno in pista le vetture turismo dell’Endurance Touring Cars Serie, le tre divisioni del Coppa Italia e i Campionati Renault: Formula Renault 2.0 e Clio Cup. In pista anche le piccole Fiat 500 1.4 della Five Hundred Cup e le monoposto della Gloria Scouting Cup.

Con tutti i campionati ancora lungi dall’essere assegnati e l’equilibrio dei valori in campo, le sfide in pista si preannunciano serrate con la massima incertezza per il risultato finale.

Nell’ETCS la sfida annunciata è fra i leader in classifica generale Cappellari/Calderari/Mulacchiè (Bmw M3 E92 3.2) e le simili vetture ma motorizzate con il V8 4.0 della Promotor Sport. Come nelle ultime due prove sarà probabilmente la strategia ai box a decidere la gara con favoriti chi riuscirà ad effettuare stint più lunghi.

Nuovo parterre de rois per il Coppa Italia che, nonostante la perdurante delicata situazione economica, si presenta alla prova del Mugello (quinta su otto), a ranghi completi. Nella 1° Divisione favorite per la vittoria finale sono di nuovo le due Audi TT con tuttavia la Corvette GtS di Graziani e la Ferrari F430 di M.Benusiglio in lizza per la classifica generale in virtù del sistema di punteggio che premia le classi più numerose. Solita piacevole incertezza in 2° Divisione con più della metà degli iscritti in lizza per la vittoria assoluta.

Molto eterogeneo lo schieramento della 3° Divisione con anche alcuni debutti come quello di Butelli in pista con una seconda Citroen C2 Max, R.Benusiglio, Cantù e Moretti.

Nuovo en plein di iscritti per la Five Hundred Cup a ulteriore testimonianza della qualità del campionato e del suo appeal nazionale. Favoriti per la vittoria sono nuovamente i protagonisti indiscussi di Misano Corinaldesi e Argenti che, sul tracciato romagnolo diedero vita ad una gara entusiasmante piena di sorpassi. Un occhio di riguardo anche per i giovani Nicoli, Ferri e Savoia.

Debutto nazionale per l’ucraino Kyrylo Chmykh.

Sulle giornate di sabato e domenica l’intero programma di gara con al sabato tutte le qualifiche e le prime delle due gare delle monoposto della Formula Renault 2.0 (17.15) e Gloria Scouting Cup (18.00). Domenica a partire dalle nove tutte le altre gare con la prova clou sulla distanza delle 4 ore riservata alle vetture Etcs che prenderà il via alle 09.45.

http://motorsport.motorionline.com/2009/09/12/i-campionati-del-gruppo-peroni-race-tornano-in-pista-al-mugello/