Sara GT- 4° Turno a Misano

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Sara GT- 4° Turno a Misano

La prima gara del weekend ha visto la Scuderia Playteam protagonista di una immeritata conclusione. L’entusiasmo della seconda posizione in griglia è stato, infatti, immediatamente spento da un attacco di Aguas che ha portato Mugelli fuori pista a seguito di un testacoda.
La gara, oramai condizionata fin dalle primissime battute, si è chiusa sulla 6° posizione della Scuderia Playteam mentre il podio spetta a Cruz, seguito dalle Ferrari di Cerrai e Garofano.

A seguito di una straordinaria qualifica, Mugelli ha affrontato lo start di gara dalla prima fila, accanto alla Porsche di Maassen.
Non appena superata la linea di partenza, però, nel tentativo di difendere la posizione da un attacco della Ferrari di Aguas, Mugelli è stato costretto in testacoda per poi finire fuori pista.
Ripartito in fondo al gruppo, Mugelli è riuscito a recuperare importanti posizioni risalendo la classifica sino alla 12° posizione.
Intanto la gara proseguiva con un gruppo di testa guidato dalla Porsche di Maassen, a sua volta inseguito da Cirò e Castellaneta.
La finestra dei cambi ha in parte rimescolato le carte. E’ stato allora che, a 27 minuti dal termine, Kemenater si è assunto la responsabilità di una necessaria quanto fondamentale rimonta, risalendo la classifica sino a raggiungere la zona punti e strappare il 6° tempo.

“Quando sono salito in macchina la situazione era ormai compromessa. Inoltre si sono interrotte le comunicazioni radio e non avevo aggiornamenti sui tempi. Ho quindi spinto quanto più possibile cercando di mantenere un buon passo ma sembrava un po’ come correre nel deserto. – Ha affermato Thomas Kemenater – E’ un peccato ma domani ci riscatteremo. ”

“Sono molto deluso non tanto per la gara quanto per il comportamento di Aguas. Sono convinto che se uno è forte in pista lo dimostra senza adottare dei comportamenti scorretti. Per il resto, anche partendo ultimo sono riuscito a fare dei tempi molto buoni e forse avrei potuto guadagnare qualche posizione in più se non mi avessero ostacolato delle vetture più lente. – Ha affermato Max Mugelli – Confido in gara 2 di domani, quando sarà necessario dare il tutto per tutto.”

20th luglio, 2009

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini