La Chevrolet Cruze che gareggia nel campionato WTCC cambia veste

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
La Chevrolet Cruze che gareggia nel campionato WTCC cambia veste

La Chevrolet Cruze pilotata da Alain Menu non passerà di certo inosservata nella prossima tappa del campionato Mondiale Turismo (WTCC) che si svolgerà a Porto, in Portogallo, il prossimo weekend. Sarà infatti “vestita” di una livrea davvero particolare.

La nuova ed originale decorazione esterna è quella che ha vinto, nella disciplina Visual Arts, il concorso pan-europeo “Young? Creative¿ Chevrolet!” 2009, competizione artistica che Chevrolet promuove annualmente in collaborazione con le più importanti scuole di arti applicate europee.

Avviata nel 2007, la competizione artistica “Young? Creative¿ Chevrolet!” promuove i giovani talenti del futuro, stimolando gli studenti a dare la propria interpretazione del marchio Chevrolet. Per l’edizione di quest’anno sono giunti circa 530 progetti da 120 scuole di 20 paesi europei. Le discipline in cui si è potuto partecipare sono Fotografia, Moda, Musica, Video e Visual Arts.

Il brief della disciplina Visual Arts consisteva nella realizzazione di una livrea originale per la Chevrolet Cruze WTC. Il 29 maggio 2009, una giuria internazionale di esperti ha decretato Britt Raes, studentessa di 22 anni della Royal Academy of Fine Arts (KASK) di Ghent, in Belgio, il vincitore europeo di questa disciplina. “Un progetto grafico che rimanda alla velocità, un’eccellente combinazione di creatività ed eleganza. Design ed interpretazione del logo molto interessanti”, è stato il commento della giuria in merito al progetto.

Oltre ad un premio in denaro, il primo posto frutterà a Britt anche la preziosa ed esclusiva opportunità di partecipare alla gara a Porto, dove avrà la possibilità di vedere dal vivo la Chevrolet Cruze WTC allestita con la propria livrea. Uno dei tre piloti Chevrolet regalerà a Britt anche un altro momento speciale, facendole fare un giro del tracciato su una Chevrolet Corvette.

“La velocità è l’elemento chiave di una gara, ciò che conduce alla vittoria. Facendo virtualmente ‘volare via’ il logo dall’auto, ho voluto dare un’espressione grafica a questa idea di velocità. D’altronde è sicuramente il logo un elemento importante per rappresentare il marchio. A scuola lavoriamo solitamente su carta e raramente su progetti in scala reale. Sono veramente orgogliosa e non vedo l’ora di vedere il mio disegno sulla vettura. Finora ho avuto modo di vedere gare automobilistiche solamente in TV, sono emozionatissima all’idea di poterne vedere una dal vivo. L’opportunità di essere davvero lì, così vicina al team Chevrolet, sarà un’esperienza insostituibile”, ha detto Britt Raes.

“Sono molto orgoglioso di poter nuovamente gareggiare con l’auto ‘vestita’ della livrea vincitrice di ‘Young? Creative¿ Chevrolet!’. Apprezzo molto questo progetto creativo e spero mi porti fortuna! Il concorso d’arte Chevrolet è un’importante iniziativa per generare interesse nei confronti del WTCC, anche presso il pubblico non necessariamente così interessato alle corse automobilistiche”, ha dichiarato il pilota Chevrolet Alain Menu.

La seconda gara sul Circuito da Boavista a Porto segnerà una tappa importante nella storia della maggiore competizione turismo mondiale: sarà infatti la 100a gara. L’evento verrà celebrato da tutta la comunità WTCC e ovviamente anche da Chevrolet, presente nel campionato fin dall’inizio con lo stesso team e con gli stessi piloti! Inoltre, Chevrolet, che ha conquistato la prima tripla vittoria proprio sul circuito di Porto, nel 2007, è ben determinata per l’occasione a migliorare ulteriormente i risultati già eccezionali sui percorsi urbani.

NOTE:

Il Campionato Mondiale Turismo (WTCC):

Le gare del campionato WTCC si svolgono in America, Europa ed Asia da marzo a novembre.

Programma della gara di Porto (CET -1)

Venerdì 3 luglio 2009

15:00-15:30 (14:00-14:30) Prove libere – 1a sessione

Sabato 4 luglio 2009

09:00-09:30 (08:00-08:30) Prove libere – 1a sessione
12:00-12:30 (11:00-11:30) Prove libere – 2a sessione
15:00-15:50 (14:00-14:50) Qualificazioni 1 (30’) + Qualificazioni 2 (15’)

Domenica 5 luglio 2009

09:00-09:15 (08:00-08:15) Warm up
11:35-12:00 (10:35-12:00) Gara 1 (11 giri = 51,920 km) (partenza lanciata)
16:50-17:15 (15:50-16:15) Gara 2 (11 giri = 51,920 km) (partenza da fermo)

Il WTCC di Porto in TV

In Europa, le qualificazioni, il warm up e le gare verranno trasmesse in diretta sul canale Eurosport International

Il concorso Young? Creative¿ Chevrolet!:

COS’È

Young? Creative¿ Chevrolet! è un concorso pan-europeo destinato agli studenti delle scuole di Arti Applicate promosso annualmente da Chevrolet dal 2007 in diverse discipline artistiche (nel 2009: Fotografia, Moda, Musica, Video e Visual Arts). Tramite questo progetto l’intento di Chevrolet è di promuovere la creatività e supportare i giovani artisti, oltre a rafforzare alcuni dei valori chiave del marchio.

COME FUNZIONA

In ogni paese partecipante, una giuria di esperti (artisti, professionisti e giornalisti) decretano 3 vincitori per ogni disciplina. Tutti i primi classificati a livello nazionale partecipano di diritto alla fase europea del concorso, in cui una giuria internazionale elegge i migliori 3 progetti in ogni disciplina.

PREMI

Oltre al premio in denaro, i vincitori europei hanno l’opportunità di incontrare professionisti della propria disciplina (viaggi esperienza).

SVILUPPI

Dagli 8 paesi ed 8 scuole partecipanti nel 2007, si è arrivati nel 2009 a 20 paesi e 120 scuole, con 530 progetti pervenuti. In Italia, invece, i progetti di Fotografia, Moda e Visual Arts pervenuti da 15 scuole di arti applicate sono stati 71. Per maggiori dettagli sull’esito della fase italiana dell’edizione 2009 di Young? Creative¿ Chevrolet! è a disposizione il relativo comunicato stampa online.

Maggiori informazioni:

www.youngcreativechevrolet.eu
www.pdir.it/chevrolet/ycc_09/ycc_2009_home.html

General Motors Corp. (NYSE: GM), una delle maggiori industrie automobilistiche del mondo, è stata fondata nel 1908 e oggi produce autoveicoli in 34 Paesi differenti. Il Gruppo ha sede a Detroit, dà lavoro a 243.000 persone in tutte le parti del mondo ed è presente con organizzazioni di vendita e di assistenza tecnica in circa 140 Paesi.  Nel 2008 ha venduto a livello mondiale 8.350.000 autoveicoli con i marchi di fabbrica Buick, Cadillac, Chevrolet, GMC, GM Daewoo, Holden, Hummer, Opel, Pontiac, Saab, Saturn, Vauxhall e Wuling.  Gli Stati Uniti sono il principale mercato nazionale del gruppo GM seguiti da Cina, Brasile, Gran Bretagna, Canada, Russia e Germania. In Europa GM vende le proprie vetture in oltre 40 paesi.  E’ attiva con 9 fabbriche per l’assemblaggio e la produzione di veicoli in 6 paesi differenti ed impiega circa 50.000 persone.

30th giugno, 2009

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini