Chevrolet Cruze a Brno per confermare gli ultimi progressi

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Chevrolet Cruze a Brno per confermare gli ultimi progressi

Attuato un intenso programma di test prima della gara di metà campionato nella Repubblica Ceca

Wellingborough / Zurigo – Il prossimo weekend non segnerà solo la fine della primavera e l’inizio dell’estate, ma anche la fine della prima metà della stagione del Campionato Mondiale Turismo. Il sesto evento del WTCC si svolgerà al Masaryk Automotodrom, una pista molto bella e tecnica tra le colline di Brno in Repubblica Ceca. Un’occasione che non manca mai di attrarre un grande pubblico proveniente da diversi Paesi dell’Europa centrale. Il team Chevrolet va in Moravia con l’intento di guadagnare punti preziosi e di dimostrare i progressi della Cruze sui circuiti tradizionali. Dall’ultima gara di Valencia, la squadra ha svolto un programma di test articolato su tre giorni, in due occasioni diverse, per continuare lo sviluppo e l’affinamento della messa a punto della Cruze.

Dichiarazioni

Rob Huff: «Attendo sempre Brno con piacere: è un circuito molto particolare per me, perché lì ho vinto la mia prima gara WTCC nel 2006 e perché mi piace il tracciato con i suoi lunghi curvoni. Penso che abbiamo in mano tutte le carte giuste per far bene qui anche con la Cruze. L’obiettivo per il team è di fare quanti più punti possibile per superare la delusione di Valencia».

Alain Menu: «Queste due settimane sono state molto intense per me. Dopo Valencia, ho provato con la Cruze per due giorni a Pembrey, dove abbiamo fatto dei buoni progressi nella messa a punto. In questo weekend ho corso in Argentina, nella prima delle tre gare di durata del TC2000 nelle quali gareggerò quest’anno. Sono molto contento che mi sia stata data l’opportunità di correre con i nostri “cugini” del team Chevrolet Elaion che oggi hanno un ottimo Guillermo Ortelli sesto nella classifica piloti. La corsa si è svolta a Termas de Río Hondo, nel nord del Paese e, per tornare, passerò diverso tempo in aereo, ma arriverò assolutamente motivato per la nostra prossima gara WTCC a Brno, dove speriamo di fare bene».

Nicola Larini: «Sotto molti aspetti, Brno è molto simile a Valencia, quindi è difficile prevedere come andranno le cose, ma ho fiducia nel fatto che la Cruze abbia fatto un altro passo avanti dopo i test dell’ultima settimana. Brno è anche un circuito in cui le condizioni del tempo possono variare nel giro di qualche minuto e questo è un fattore di cui bisogna tener conto. Positivo è il fatto che tornerò al volante della mia auto originale, perfettamente riparata dopo l’incidente di Pau».

Mark Busfield: «Questa volta, con una sosta di tre settimane tra Valencia e Brno, abbiamo potuto riparare completamente le auto e procedere con il lavoro di sviluppo. Siamo rimasti a Valencia il lunedì dopo la gara per una sessione di test con Nicola e abbiamo effettuato altri due giorni di collaudi a Pembrey con Alain. Questo ci ha permesso di effettuare un po’ di sviluppo sulle sospensioni e mettere a punto ancora meglio l’assetto. Non abbiamo apportato cambiamenti significativi all’auto, è piuttosto una questione di messa a punto fine e di deliberare alcune soluzioni per avere prestazioni migliori».

Eric Nève: «Il tempo vola e siamo già a metà stagione! Penso che possiamo essere contenti dei risultati ottenuti con la Cruze: 4 vittorie su dieci gare non è affatto male! E’ vero che sono risultati ottenuti in circuiti cittadini, dove siamo sempre stati molto forti, ma sono risultati superiori alle nostre aspettative e hanno dato una carica meravigliosa al team. Ora ci stiamo concentrando sull’evoluzione della Cruze per elevarne il livello prestazionale in ogni tipo di tracciato».

BRNO – PROGRAMMA

Sabato 20 Giugno 2009
08.30-09.00 Prove libere – 1a sessione
11.00-11.30 Prove libere – 2a sessione
15.00-15.35 Qualificazioni 1 (20’) + Qualificazioni 2 (10’)

Domenica 21 Giugno 2009

08.30-08.45 Warm up
12.50-13.15 Gara 1 (10 giri = 54,030 km) (partenza lanciata)
15.05-15.30 Gara 2 (10 giri = 54,030 km) (partenza da fermo)

BRNO WTCC IN TV
In Europa, le qualificazioni e le gare saranno trasmesse in diretta da Eurosport International.

WTCC – CLASSIFICA PILOTI DOPO 10 ROUND SU 24
1. Y Muller (SEAT), 57 punti; 2. A Farfus (BMW), 54; 3. G Tarquini (SEAT), 46; 3. A Priaulx
(BMW), 35; 5. R Huff (Chevrolet), 32; … 10. N Larini (Chevrolet), 14; 11. A Menu (Chevrolet), 14.

WTCC – CLASSIFICA COSTRUTTORI DOPO 10 ROUND SU 24
1. SEAT, 136 punti; 2. BMW, 120; 3. Chevrolet, 96; 4. Lada, 35.

CHEVROLET RACING NEL MONDO

Nel Regno Unito, i piloti Chevrolet Jimmie Johnson e Tony Stewart hanno colto una doppia vittoria nel Campionato Nascar a Dover, seguita dal successo di Stewart a Pocono. Questo ha permesso a Stewart di prendere il comando nella classifica provvisoria superando il compagno di marca Jeff Gordon. Con Johnson terzo e Newman quinto, al momento il campionato vede quattro Chevrolet nelle prime cinque posizioni. Maggiori informazioni su www.nascar.com.

In Danimarca, la Chevrolet Motorsport Danmark è attualmente la squadra in testa alla classifica del Danish Touring Car Championship (DTCC), dopo il terzo e quinto posto ottenuto da Michel Nykjaer e Henrik Lundgaard a Padborg Park. Maggiori informazioni su www.dtc-net.dk.

In Germania, il pilota russo Andrei Romanov del team Maurer Motorsport è stato protagonista di un eccellente weekend a Hockenheim, con una vittoria e un secondo posto nelle due gare della quarta prova del Campionato ADAC Procar. Romanov è ora quarto nel campionato, con l’altro pilota della Lacetti, Michael Ruh, nono. Maggiori informazioni su www.adac-procar.de.

In Svezia, la Lacetti della Chevrolet Motorsport Sweden condotta da Thomas Schie è undicesima nello Swedish Touring Car Championship (STCC), dopo la terza prova sul circuito cittadino di Göteborg. Maggiori informazioni su www.stcc.se.

Sito Chevrolet WTCC: http://www.chevroletwtcc.com/#it/home

General Motors Corp. (NYSE: GM), una delle maggiori industrie automobilistiche del mondo, è stata fondata nel 1908 e oggi produce autoveicoli in 34 Paesi differenti. Il Gruppo ha sede a Detroit, dà lavoro a 243.000 persone in tutte le parti del mondo ed è presente con organizzazioni di vendita e di assistenza tecnica in circa 140 Paesi.  Nel 2008 ha venduto a livello mondiale 8.350.000 autoveicoli con i marchi di fabbrica Buick, Cadillac, Chevrolet, GMC, GM Daewoo, Holden, Hummer, Opel, Pontiac, Saab, Saturn, Vauxhall e Wuling.  Gli Stati Uniti sono il principale mercato nazionale del gruppo GM seguiti da Cina, Brasile, Gran Bretagna, Canada, Russia e Germania. In Europa GM vende le proprie vetture in oltre 40 paesi.  E’ attiva con 9 fabbriche per l’assemblaggio e la produzione di veicoli in 6 paesi differenti ed impiega circa 50.000 persone.

15th giugno, 2009

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini